ricerca il tuo profilo
Seguo News
Dramma a Gela, ragazzina litiga con il padre e lei si impicca. "Sono emarginata e incompresa"
Cronaca
Visite830

Dramma a Gela, ragazzina litiga con il padre e lei si impicca. "Sono emarginata e incompresa"

Una ragazza di 13 anni si è impiccata nella propria abitazione di via Guido delle Colonne, nel quartiere ’Mulino a Vento” a Gela, dopo aver subìto un ...

Redazione
27 Marzo 2014 17:55

Una ragazza di 13 anni si è impiccata nella propria abitazione di via Guido delle Colonne, nel quartiere “Mulino a Vento” a Gela, dopo aver subìto un severo rimprovero dal padre. La ragazza frequentava la terza media. Alla sua famiglia avrebbe lasciato un bigliettino in cui spiegava le ragioni del suo insano gesto. Ha chiesto scusa e ha scritto di aver deciso di farla finita perché sconfortata, perché in famiglia si sarebbe sentita emarginata e incompresa da tutti. In famiglia era la più piccola. Aveva una sorella di 22 anni e un fratello di 17. A scoprire il corpo senza vita della ragazzina è stato il padre, quando oggi pomeriggio ha bussato alla porta della stanza della figlia e ha fatto la terribile scoperta. Il corpo della tredicenne pendeva dal soffitto con un cappio al collo. Inutile la disperata corsa in ospedale.

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Dramma a Gela, ragazzina litiga con il padre e lei si impicca. "Sono emarginata e incompresa"

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta