ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Dopo 400 anni torna la stella che guidò i Magi: il 21 dicembre congiunzione fra Giove e Saturno
Eventi
visite1576

Dopo 400 anni torna la stella che guidò i Magi: il 21 dicembre congiunzione fra Giove e Saturno

La sera del 21 dicembre Giove e Saturno vicini come lo sono stati solo nel 1623, quando erano ancora in vita Galileo e Keplero

Redazione
20 Dicembre 2020 20:33

Tripletta di eventi astronomici per il 21 dicembre: il giorno del solstizio d’inverno sarà anche il più breve dell’anno e saluterà un fenomeno che non si osservava da circa 400 anni: la sera del 21 dicembre Giove e Saturno vicini come lo sono stati solo nel 1623, quando erano ancora in vita Galileo e Keplero.La congiunzione dei due pianeti è stata probabilmente la stella di Natale che secondo il racconto dei Vangeli avrebbe guidato i Magi. L’osservazione del fenomeno sarà trasmessa online dal Virtual Telescope a partire dalle 16,30.
Il solstizio si verificherà alle ore 11,02 (italiane) e segnerà l’inizio dell’inverno. In questo giorno, «il Sole nel suo movimento apparente lungo l’eclittica, ovvero la proiezione in cielo dell’orbita della Terra, raggiunge la posizione più a sud rispetto all’equatore celeste, che è la proiezione in cielo dell’equatore della Terra» ha detto l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope.
Il solstizio sarà salutato dalla rara congiunzione tra Giove e Saturno. I due pianeti saranno così vicini da poter essere osservati insieme nel campo di un telescopio. Naturalmente è un avvicinamento apparente che è visibile dalla Terra.
Questo fenomeno potrebbe essere quello raccontato nei Vangeli: «Nel 7 a.C - ha spiegato Masi - la congiunzione tra i due pianeti è avvenuta addirittura tre volte in pochi mesi, e fu Keplero a suggerire che i Magi si siano ispirati alla congiunzione tra Giove e Saturno».
Per osservare lo spettacolo, ha detto Paolo Volpini della Unione Astrofili Italiani (Uai), «bisogna aspettare che il Sole tramonti e guardare nella direzione del tramonto. Verso le 17,00 si potranno cominciare a vedere i due pianeti vicinissimi».

Museo Diocesano di Caltanissetta, la pandemia non ferma l'attività: realizzato un nuovo sito web
News Successiva
Caltanissetta. Gli studenti del "Volta" incontrano Sami Modiano, uno degli ultimi sopravvissuti della Shoah
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Dopo 400 anni torna la stella che guidò i Magi: il 21 dicembre congiunzione fra Giove e Saturno
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta