ricerca il tuo profilo
Seguo News
Depressione e stress da lavoro, a Caltanissetta uno sportello in aiuto di chi ne ha necessità
Attualita
Visite1163

Depressione e stress da lavoro, a Caltanissetta uno sportello in aiuto di chi ne ha necessità

L'iniziativa è a cura dello Snalv Confsal e dell'U.Di.Con zonale rappresentati dal segretario provinciale Manuel Bonaffini

Redazione
13 Marzo 2021 11:10

Lo snalv Confsal e l' U.Di.Con Zonale  rappresentati  dal segretario provinciale Manuel Bonaffini, dopo vari incontri all'interno dei settori sociali e sanitari e la successiva richiesta degli iscritti, metterà  a disposizione due figure professionali  facenti la funzione di consulenti a favore di tutte quelle categorie che ne hanno maggiore necessità. 
La Dott.ssa Laura Bonaffini, psicologa e psicoterapeuta ed il Dott. Massimiliano Rizza, Tecnico dei Servizi sociali e sanitari, si occupano già da tempo di problematiche e disagi resolving bournaout, depressione, stress lavoro correlato e dinamiche di gruppo per associazioni e strutture sia pubbliche che private e all'interno delle quali sono presenti disagi di vario tipo, che dopo la pandemia sono peggiorate.

Il Segretario Bonaffini sarà affiancato dai due professionisti che li ha visti da tempo al servizio dei più deboli, attraverso l'associazionismo nelle IPAB, nelle scuole, nelle parrocchie, collaborando con Ministero Pubblica Istruzione, negli Istituti Penitenziari, con L.U.S.S.M. servizi sociali di alcuni comuni e referenti provinciali per il Centro Studi Parlamento Della Legalità Internazionale. Attraverso questa iniziativa verranno organizzati degli incontri nelle scuole per affrontare la tematica sempre più dilagante del bullismo e Cyberbullismo. 

Bonaffini e Rizza, hanno accettato l'invito del Segretario dello Snalv  per contribuire ad un supporto e sostegno psicologico che sarà, inoltre, esteso a tutti quegli operatori che in questo particolare periodo storico stanno lavorando all'interno di quelle strutture sia Ipab, che Residenze sanitarie assistite, Rsa, operatori sanitari degli ospedali, il personale di pronto soccorso, gli operatori dei dipartimenti di prevenzione e dei servizi epidemiologici, delle ambulanze, ma anche i volontari della protezione civile, che sono esposti a condizioni organizzative, relazionali, psicologiche e riguardanti la sicurezza che rappresentano una fonte di stress.

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Depressione e stress da lavoro, a Caltanissetta uno sportello in aiuto di chi ne ha necessità

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta