Seguo News
Delia, museo di piazza Castello: sottoscritto un accordo tra il Comune e Sicilia Antica per la cessione in comodato gratuito
Attualita
Visite1042

Delia, museo di piazza Castello: sottoscritto un accordo tra il Comune e Sicilia Antica per la cessione in comodato gratuito

L’Associazione utilizzerà i locali per l’allestimento delle vetrine e degli espositori ai fini della valorizzazione dei reperti archeologici

Redazione
09 Ottobre 2020 16:17

Il Comune di Delia ha sottoscritto un protocollo d'intesa con l'Associazione Sicilia Antica, un' associazione di volontariato che opera per la ricerca, lo studio, la conoscenza, la tutela, la valorizzazione e la fruizione dei beni culturali.

L'accordo prevede la cessione in comodato gratuito del museo in disuso di piazza Castello.

<<Con la stipula del protocollo - ha detto il sindaco Gianfilippo Bancheri - si è consolidato un rapporto di collaborazione per lavorare insieme con Sicilia Antica. Un'opportunità che permette ad ambo le parti di raggiungere i reciproci obiettivi istituzionali. L'Associazione utilizzerà i locali per l'allestimento delle vetrine e degli espositori ai fini della valorizzazione dei reperti archeologici in possesso del Comune per restituirli alla visione pubblica. Una parte del museo sarà destinata per l'allestimento e la valorizzazione degli oggetti relativi alla civiltà contadina>>.

<<Il museo - ha detto da parte sua Paolo Busub, presidente della sede locale di Sicilia Antica - oltre che uno spazio culturale al servizio della comunità è uno strumento che coinvolge e stimola, quanti lo visitano, a comprendere le testimonianze dell'uomo nel suo territorio. E quello di Delia, fin dall'antichità, è stato un territorio particolarmente importante sia da un punto di vista geomorfologico che strategico-difensivo>>.

Per l'assessora alla Cultura Piera Alaimo e il presidente dell'associazione <<il protocollo d'intesa stipulato tra SiciliAntica e il Comune di Delia rappresenta una svolta storica per la comunità di Delia che finalmente potrà ammirare i materiali acquisiti e prendere visione delle le ricerche e degli studi archeologici effettuati di recente>>.

Busub ha anche sottolineato che <<tutte le attività museali svolte da SiciliAntica - ha aggiunto - saranno svolte sotto la visione della Soprintendenza dei Beni Culturali di Caltanissetta guidata dalla dott.ssa Daniela Vullo>>.

Un doveroso ringraziamento è stato infine rivolto dal presidente di Sicilia Antica all'Amministrazione Comunale di Delia, in particolare al sindaco, Gianfilippo Bancheri e all'assessore alla cultura Piera Alaimo <<per la fiducia accordata e per essersi dimostrati, ancora una volta, molto sensibili al tema "cultura" intesa in tutte le sue forme espressive. Un ringraziamento va, inoltre, alla sede regionale di SiciliAntica e alla sua guida, l'archeologa Simona Modeo che ci sono stati vicini con il sostegno e i consigli. Infine, ringrazio i soci della sede locale di SiciliAntica che hanno partecipato, a vario titolo, per l'avvio e il successo di questo importante progetto, particolare la dott.ssa Dominique Di Caro che come specialista del settore avrà un ruolo fondamentale e di grande responsabilità>>. 

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Delia, museo di piazza Castello: sottoscritto un accordo tra il Comune e Sicilia Antica per la cessione in comodato gratuito

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta