ricerca il tuo profilo
Seguo News
Vandali devastano il presidio No Muos di Niscemi. "Continueremo la nostra lotta"
Cronaca
Visite1443

Vandali devastano il presidio No Muos di Niscemi. "Continueremo la nostra lotta"

Nel pomeriggio di sabato 2 agosto il Presidio permanente NO MUOS di Niscemi è stato saccheggiato, ogni oggetto e suppellettile presente dentro la bara...

Redazione
04 Agosto 2014 08:16

Nel pomeriggio di sabato 2 agosto il Presidio permanente NO MUOS di Niscemi è stato saccheggiato, ogni oggetto e suppellettile presente dentro la baracca è stato distrutto o reso inservibile. "Il vile gesto vandalico rappresenta un chiaro messaggio intimidatorio verso il movimento NO MUOS che si accinge a dare vita al campeggio resistente e alla manifestazione del 9 agosto, e si aggiunge agli altri fin troppo chiari segnali arrivati in queste settimane: dai fogli di via a 29 attivisti, cui è stato proibito di entrare nel territorio di Niscemi, al rifiuto apposto al percorso della manifestazione del 9 dentro la Sughereta, al continuo stillicidio di denunce e convocazioni per attivisti rei di aver preso parte a manifestazioni e iniziative diversi mesi fa", scrive in un documento il comitato No Muos. "Èevidente - aggiungono gli attivisti - che la mobilitazione in atto a Niscemi e in Sicilia fa paura; dal governo americano a quello italiano temono che la spinta dal basso della popolazione e dei comitati possa ulteriormente ostacolare il completamento del programma MUOS, specie in un momento in cui spirano venti di guerra da Nord, da Est e da Sud (Ucraina, Palestina, Libia) in cui gli interessi militaristici USA e italiani sono strettamente coinvolti". "Al movimento NO MUOS - concludono i manifestanti - il dovere di rispondere adeguatamente, di continuare la battaglia, di organizzare al meglio il campeggio di lotta dal 6 al 12 agosto e la manifestazione di giorno 9. Ogni atto repressivo, ogni provocazione, ogni intimidazione ci conferma di essere nel giusto e ci rafforza nella convinzione di portare sino in fondo questa lotta, fino allo smantellamento del MUOS e della base NRTF, per una Sicilia senza basi di morte, per un mondo senza guerra".

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Vandali devastano il presidio No Muos di Niscemi. "Continueremo la nostra lotta"

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta