ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Covid, lezioni ed esami a distanza nelle Università siciliane: qualche eccezione per i tirocini
Attualita
visite805

Covid, lezioni ed esami a distanza nelle Università siciliane: qualche eccezione per i tirocini

E' quanto deliberato, all’unanimità, dal Comitato regionale universitario della Sicilia (Crus), presieduto dal rettore della Kore di Enna, il professore Giovanni Puglisi

Redazione
11 Gennaio 2021 17:17

Lezioni ed esami a distanza. E' quanto deliberato, all’unanimità, dal Comitato regionale universitario della Sicilia (Crus), presieduto dal rettore della Kore di Enna, il professore Giovanni Puglisi, visto l’andamento epidemiologico dell’infezione del Covid-19. I tirocini si potranno svolgere in presenza soltanto dove è possibile garantire il rispetto delle norme di protezione individuale, quelli di area medica nelle strutture ospedaliere soltanto agli studenti che hanno avuto somministrato il vaccino anti Covid. Gli esami con prove scritte potranno svolgersi anche di presenza, se ci sono le condizioni di sicurezza, ma non si potrà prevedere più di 50 studenti presenti in aula. Dove è previsto il divieto di mobilità anche gli esami scritti saranno comunque a distanza. Le biblioteche saranno aperte soltanto per prendere e consegnare libri, restano chiuse aule studio e sale lettura. Sono sospesi gli spostamenti relativi al programma Erasmus e tutti i programmi di mobilità internazionali, ad eccezione dei percorsi già avviati, e i tirocini curriculari e post curriculari fuori dalla Sicilia. Le università siciliane restano disponibili ad accogliere studenti stranieri nell’ambito di progetti internazionali, ma solo quelli che possono frequentare da remoto.A Catania il rettore Francesco Priolo e il direttore generale Giovanni La Via hanno emanato oggi una circolare che stabilisce lo svolgimento "a distanza" per le lezioni, comprese quelle dei primi anni. Il provvedimento, che entrerà in vigore da domani, prevede che tutti i laboratori didattici si svolgeranno in modalità a distanza, mentre i laboratori di ricerca, l'attività di ricerca e le tesi sperimentali proseguiranno in presenza, così come le attività dei dottorandi e le attività degli specializzandi. Si svolgeranno "a distanza" anche gli esami. Le prove scritte potranno svolgersi in presenza solo se la Sicilia sarà inserita in zona gialla e se sarà possibile garantire le condizioni di sicurezza nelle aule (distanziamento, uso dei dispositivi di protezione individuale). Anche nell'Ateneo catanese non sarà possibile prevedere più di 50 studenti per aula. Anche le sedute di laurea, come già predisposto da tutti i direttori di Dipartimento, si svolgeranno esclusivamente a distanza. Fino al 30 aprile prossimo sarà possibile inviare il file tesi cinque giorni prima dell’apertura dell’appello e il relatore potrà confermare la tesi fino a tre giorni prima dell’apertura dell’appello.
I tirocini curriculari e post curriculari potranno svolgersi in presenza solo se garantito il pieno rispetto delle misure di protezione individuale. Restano sospesi i tirocini curriculari e post curriculari fuori regione e all’estero. I tirocini di area medica potranno essere svolti in presenza all’interno delle strutture ospedaliere solo se agli studenti sarà già stato somministrato il vaccino anti Covid-19. Per quanto attiene ai tirocini già avviati - ai soli fini delle lauree non abilitanti della sessione straordinaria - saranno ritenuti validi quelli che abbiano raggiunto un periodo di attività di almeno il 60% delle ore previste. Per i tirocini del corso di perfezionamento per il sostegno, se possibile e compatibilmente con la situazione delle scuole di riferimento, verrà fatta richiesta ai dirigenti scolastici di prevedere l’ingresso nelle aule virtuali dei tirocinanti iscritti ai corsi di riferimento. E’ sospeso il ricevimento degli studenti in presenza a eccezione dei tesisti e dottorandi che potranno, qualora ritenuto assolutamente necessario dal relatore/tutor, essere ricevuti in presenza nel rispetto delle misure di sicurezza previste. Le biblioteche saranno aperte limitatamente ai servizi di prestito e di restituzione libri, mentre restano chiuse aule studio e sale lettura.

Cartelle esattoriali verso una nuova rottamazione, ecco il piano del governo. Forza Italia chiede di bloccare tutto
News Successiva
Irfis, in arrivo altri 10 milioni di euro per sostenere le imprese siciliane del settore ricettivo e ristorazione
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Covid, lezioni ed esami a distanza nelle Università siciliane: qualche eccezione per i tirocini
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta