Seguo News
Controlli dei carabinieri a Gela: 3 minori sorpresi a bruciare 20 chili di cavi di rame e un 19enne trovato con chiave telescopica e bastone in auto
Cronaca
Visite1698

Controlli dei carabinieri a Gela: 3 minori sorpresi a bruciare 20 chili di cavi di rame e un 19enne trovato con chiave telescopica e bastone in auto

Sono stati verificati 193 automezzi, elevate 27 contravvenzioni al Codice della Strada, ritirate 3 carte di circolazione, identificate 368 persone

Redazione
21 Novembre 2022 08:29

Nell'ambito dell'intensificazione dell'azione di prevenzione dei reati decisi dal Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Chiara Armenia, continuano senza sosta i controlli svolti dai Carabinieri del Reparto Territoriale di Gela, supportati da militari della Compagnia d'Intervento Operativo del 12° Reggimento Mobile "Sicilia" e dal Nucleo Cinofili di Palermo, da alcuni giorni a Gela per rafforzare il dispositivo di controllo del territorio.

Nel corso dei controlli sono stati verificati 193 automezzi, elevate 27 contravvenzioni al Codice della Strada, ritirate 3 carte di circolazione, identificate 368 persone. 21 le perquisizioni personali eseguite, al termine delle quali sono stati rinvenuti circa 5 grammi di hashish, poco meno di 1 grammo di marijuana, 1 bastone, 1 chiave telescopica, per cui, al termine degli accertamenti, sono state segnalati alla Prefettura 3 soggetti quali assuntori di sostanze stupefacenti, e all'Autorità Giudiziaria 4 persone (3 per ricettazione e combustione illecita di rifiuti, 1 per porto illegale di armi/oggetti atti ad offendere).

In particolare sono stati denunciati alla Procura:
- tre minorenni, sorpresi a bruciare, per liberare il rame dalla guaina isolante, 20 kg circa di cavi elettrici dei quali non sapevano giustificare la provenienza;
- un 19enne perché, alla guida della sua autovettura, è stato trovato in possesso, senza giustificato motivo, di una chiave telescopica in metallo della lunghezza di 50 cm, e di un bastone in legno della lunghezza di 63 cm.

Infine sono stati effettuati dei controlli all'interno dell'Istituto Tecnico Commerciale Statale "Luigi Sturzo" e del Liceo Scientifico e Linguistico "E. Vittorini", con il supporto dell'unità cinofila dei Carabinieri di Palermo, al termine dei quali non sono emerse violazioni.

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Controlli dei carabinieri a Gela: 3 minori sorpresi a bruciare 20 chili di cavi di rame e un 19enne trovato con chiave telescopica e bastone in auto

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta