Seguo News
Carenza di sangue, il presidente Fidas Gela lancia un appello: "Ognuno ha il dovere civico di donare"
Cronaca
Visite691

Carenza di sangue, il presidente Fidas Gela lancia un appello: "Ognuno ha il dovere civico di donare"

Sarà un mese di agosto difficile da gestire nei centri trasfusionali

Redazione
01 Agosto 2022 17:44

Sarà un mese caldo sul fronte delle donazioni di sangue. Un caldo dovuto non solo alle alte temperature ma alla vera e propria carenza di sangue nei centri trasfusionali. Ad affermarlo è il presidente della Fidas Gela, Enzo Emmanuello, che come sempre insieme ai Responsabili del Simt di Gela e Caltanissetta monitora l'andamento delle donazioni. "Nonostante i vari appelli, le telefonate per programmare le donazioni e gli appuntamenti presi - avverte il Presidente Emmanuello - ci stiamo avvicinando ad un mese di agosto particolarmente difficile da gestire. Il gran caldo di questi ultimi mesi con la gente che, giustamente dopo aver vissuto mesi di pandemia, preferisce andare al mare con la famiglia tralasciando l'aspetto della donazione.

Noi volontari, però,  tocchiamo con mano le esigenze del Centro Trasfusionale di riferimento e tocchiamo con mano la carenza di sangue in questo periodo. Ci sono i talessameci che necessitano di terapie improrogabili. Gli interventi chirurgici e, ahimè, gli incidenti stradali. Ognuno deve fare la propria parte - continua Emmanuello - si deve fare il possibile per garantire le importanti terapie salvavita. Non possiamo, soprattutto in estate, lasciare che qualcuno intervenga al posto nostro. Ognuno di noi ha il dovere civico di donare parte del proprio tempo agli altri. In questo caso una parte,  una piccola parte del nostro sangue, che servirà a salvare delle vite umane. Non possiamo girarci dall'altra parte. Siamo tutti chiamati ad assolvere questo dovere. Ricordo - conclude il presidente Fidas Gela - che il centro di raccolta della Fidas Gela è aperto il lunedì, mercoledì, venerdì e domenica dalle 8 alle 11,30. È possibile programmare la donazione o un prelievo di idoneità chiamando questo numero di telefono sempre attivo: 333-8117997. Ai donatori periodici rivolgo l'appello di invitare fratelli, amici o semplici conoscenti a donare".  

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Carenza di sangue, il presidente Fidas Gela lancia un appello: "Ognuno ha il dovere civico di donare"

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta