ricerca il tuo profilo
Seguo News
Carabiniere sequestrato e ucciso, assolti i tre imputati: tra loro l'ex militare gelese Orazio Tasca
Cronaca
Visite573

Carabiniere sequestrato e ucciso, assolti i tre imputati: tra loro l'ex militare gelese Orazio Tasca

I tre imputati erano accusati dell’omicidio di Pier Paolo Minguzzi, avvenuto nell'87

Redazione
22 Giugno 2022 17:28

La corte d'assise di Ravenna ha assolto per non aver commesso il fatto i tre imputati accusati dell'omicidio di Pier Paolo Minguzzi, il carabiniere di leva a Bosco Mesola (Ferrara) sequestrato a scopo di estorsione (300 milioni di lire), zavorrato a una pesante grata e gettato nel Po di Volano a 21 anni la notte del 21 aprile 1987 mentre rincasava dai suoi familiari, facoltosi imprenditori del settore ortofrutticolo di Alfonsine, nel Ravennate.La procura, per quello che è considerato uno dei più antichi cold case d'Italia, aveva chiesto l'ergastolo per i tre imputati. I tre imputati sono due ex carabinieri all'epoca in servizio alla stazione di Alfonsine, Orazio Tasca, 57enne originario di Gela (Caltanissetta) oggi residente a Pavia, e Angelo Del Dotto, 58enne di Palmiano (Ascoli Piceno) e l'idraulico del paese, il 66enne Alfredo Tarroni.(Gds.it)

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Carabiniere sequestrato e ucciso, assolti i tre imputati: tra loro l'ex militare gelese Orazio Tasca

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta