ricerca il tuo profilo
Seguo News
"Capaci, trent'anni dopo", il Liceo Classico di Caltanissetta ricorda i giudici Falcone e Borsellino
Attualita
Visite641

"Capaci, trent'anni dopo", il Liceo Classico di Caltanissetta ricorda i giudici Falcone e Borsellino

Le iniziative proseguiranno il 23 maggio con un quadrangolare di calcio allo stadio Palmintelli tra studenti, magistrati e forze dell’ordine

Redazione
18 Maggio 2022 15:12

È iniziato lunedì 16 maggio al Liceo Classico, Linguistico e Coreutico "R. Settimo" di Caltanissetta il percorso "Insieme per la legalità", con l'incontro "Capaci, trent'anni dopo", nel quale gli studenti delle scuole hanno incontrato i sopravvissuti alle stragi. Interventi di Luciano Tirindelli, agente della scorta Quarto Savona 15, affiancato dal capo scorta Giuseppe Sammarco e dal poliziotto Anselmo Lo Presti, che da anni porta avanti la memoria del giudice Falcone ucciso con la moglie e la scorta.

Le iniziative proseguiranno il 23 maggio con un quadrangolare di calcio allo stadio Palmintelli tra studenti, magistrati e forze dell'ordine, che avrà inizio alle ore 9:30; sempre il 24 maggio alle ore 10:30 gli studenti della Scuola Caponnetto-Verga hanno preparato al Centro Michele Abbate un percorso intitolato "Frammenti di memoria" a cui seguirà, alle ore 15:00 un dibattito su "Il pensiero di Giovanni Falcone e il ruolo della magistratura nella stagione delle riforme". Giovedì 26 maggio alle ore 9:00 appuntamento al Giardino della Legalità per una cerimonia commemorativa a cui seguirà una marcia che partirà alle ore 11:15 da Corso Umberto, il "Cammino della Legalità". Gli eventi si concluderanno il 7 giugno alle ore 18:30 al teatro Regina Margherita con lo spettacolo "Ogni scagghia teni na muragghia" concerto del Palermocoropop diretto da Francesca Martino, con un repertorio che spazia dai mottetti cinquecenteschi di Giovanni Pierluigi da Palestrina alle ballate popolari italiane, ai canti tradizionali siciliani fino alle espressioni musicali contemporanee, con brani di Cohen, Dylan, Lennon, De Andrè.

Gli eventi sono stati pensati e organizzati dall'Associazione Nazionale Magistrati - Sezione Distrettuale di Caltanissetta, dal Comune di Caltanissetta e dal Liceo "R. Settimo" e vedranno la partecipazione di tutte le scuole della città, grazie anche al coordinamento dell'USR - Ufficio VI, ambito territoriale di Caltanissetta ed Enna.

 

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
"Capaci, trent'anni dopo", il Liceo Classico di Caltanissetta ricorda i giudici Falcone e Borsellino

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta