Seguo News
Cancro colorettale, specialisti a confronto al Cefpas di Caltanissetta su screening e criticità al Sud
Salute
Visite1105

Cancro colorettale, specialisti a confronto al Cefpas di Caltanissetta su screening e criticità al Sud

Il congresso si terrà il 22 aprile ed è diviso in tre sessioni

Redazione
13 Aprile 2022 17:17

Sarà il CEFPAS ad ospitare il congresso sul tema "Cancro colo-rettale, screening e colonscopia di qualità: criticità nel Sud Italia" che si svolgerà a Caltanissetta venerdì 22 aprile in tre sessioni. L'evento - che richiamerà centinaia di specialisti - è organizzato dalla SIED (Società Italiana Endoscopia Digestiva) e dal CEFPAS in collaborazione con l'Assessorato regionale della Salute e il patrocinio della SIGE (Società Italiana di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva) e dell'AIGO (Associazione Italiana Gastroenterologi & Endoscopisti Digestivi Ospedalieri).

Il congresso punta ad analizzare gli aspetti organizzativi e gestionali dello screening colorettale nelle diverse realtà sanitarie italiane, con particolare riferimento all'andamento nelle regioni del Mezzogiorno dove gli specialisti registrano un calo relativo al numero dei pazienti che si sottopongono alle visite di controllo. Un focus sarà inoltre dedicato all'uso delle tecnologie innovative applicate nella pratica clinica, con l'obiettivo di garantire elevati standard qualitativi alle procedure di diagnosi e terapia. Il congresso - la cui partecipazione prevede il rilascio di 5 crediti ECM - è rivolto ai medici delle seguenti discipline: chirurgia generale, gastroenterologia, medicina interna, medicina generale (medici di famiglia). "Abbiamo scelto il Cefpas perché è la sede istituzionale ideale per discutere di prevenzione sanitaria e confrontarsi sulle attività formative che assicurano prestazioni sanitarie efficaci ed efficienti nella diagnostica dei tumori colorettali. Vogliamo confrontarci con le realtà istituzionali per comprendere le ragioni di questo divario che riscontriamo nello svolgimento degli screening tra i cittadini delle diverse regioni, soprattutto nel Sud del Paese. Il dialogo con i soggetti istituzionali ci consentirà di individuare le soluzioni per sensibilizzare la popolazione alla prevenzione della salute", spiega Giuseppe Scarpulla, specialista di gastroenterologia ed endoscopia digestiva, vice presidente e segretario regionale della SIED. I lavori congressuali - che saranno aperti dal presidente nazionale della SIED, Luigi Pasquale, responsabile scientifico dell'evento con Giuseppe Galloro - si apriranno venerdì 22 aprile (ore 9.00). Gli argomenti che saranno approfonditi nella prima sessione: "Organizzazione ideale dello screening sul territorio"; "Quali test diagnostici e quando la colonscopia"; "Risultati a confronto: nord, centro, sud"; "La realtà attuale e l'ombra del covid sullo screening". Nella seconda sessione (ore 11.30) saranno affrontati i seguenti temi: "Cosa dobbiamo intendere per colonscopia di qualità"; "Il ruolo della preparazione"; "Il ruolo della strumentazione"; "Il ruolo delle nuove tecnologie: l'intelligenza artificiale". Nella terza e ultima sessione (ore 14.30) si discuterà del tema "Lo screening che vorremmo: proposte integrate tra medicina, politica e cittadinanza".

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Cancro colorettale, specialisti a confronto al Cefpas di Caltanissetta su screening e criticità al Sud

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta