ricerca il tuo profilo
Seguo News
Caltanissetta torna in zona arancione, Gambino: "Sono stati 38 giorni estenuanti"
Cronaca
Visite8901

Caltanissetta torna in zona arancione, Gambino: "Sono stati 38 giorni estenuanti"

Ecco cosa cambia in merito a spostamenti, ristorazione, attività motoria, visite ai parenti

Redazione
22 Aprile 2021 09:13

"Dopo 38 estenuanti giorni in zona rossa, la nostra città va in zona arancione. I contagi settimanali sono diminuiti e a mezzanotte di oggi l'ordinanza del presidente della regione, cesserà di produrre i suoi effetti". Lo ha annunciato sulla sua pagina facebook il sindaco Roberto Gambino. Ecco cosa cambia

Spostamenti limitati al Comune

Regola principale della zona arancione è il divieto di uscire dal Comune di residenza/domicilio, eccetto i motivi indicati nell'autocertificazione: salute, lavoro e necessità. Tuttavia si può fare la spesa e raggiungere uffici e servizi indispensabili oltre i confini comunali, per necessità o convenienza economica. Consentito il rientro al domicilio, residenza e abitazione, anche fuori Regione. Per quanto riguarda le seconde case, invece, può rientrare soltanto chi ha un titolo valido anteriore al 14 gennaio 2021.

Coprifuoco

Il coprifuoco resta invariato dalle 22 alle 5 del mattino successivo, pena la sanzione amministrativa fino a 1.000 euro per i trasgressori. Durante il coprifuoco si può uscire soltanto per ragioni di salute, lavoro e necessità.

Bar e ristoranti chiusi
Queste attività sono chiuse al pubblico tutti i giorni e per tutto il giorno, eccetto che per l'asporto e la consegna al domicilio. Sempre vietato consumare cibo e bevande fuori dai locali. I sindaci, ove necessario, possono emanare ordinanze anti-assembramento per le vie della movida.

Visite in casa

Si possono visitare amici e parenti non conviventi tra le mura domestiche con i seguenti limiti:

-due persone al massimo (eccetto figli minori di 14 anni e conviventi disabili o non autosufficienti);

-una visita al giorno;

-entro i confini comunali.

Negozi aperti e chiusi

I negozi sono aperti regolarmente, anche quelli "non essenziali": abbigliamento, profumerie, igiene della persona, farmacie, librerie, supermercati, negozi di elettronica e molti altri restano in funzione secondo le ordinarie regole di prevenzione. I centri commerciali sono chiusi nel weekend, eccetto i supermercati e le farmacie al loro interno.

Parrucchieri, barbieri e centri estetici

In zona arancione restano aperti parrucchieri, barbieri e centri estetici mentre devono chiudere i battenti in fascia rossa.

Condividi Notizia
Commenti
Caltanissetta torna in zona arancione, Gambino: "Sono stati 38 giorni estenuanti"

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta