Seguo News
Caltanissetta, ricettazione e commercio di prodotti con segni falsi: dovrà scontare 2 mesi di carcere
Cronaca
Visite2559

Caltanissetta, ricettazione e commercio di prodotti con segni falsi: dovrà scontare 2 mesi di carcere

Le accuse nei confronti di un senegalese di 42 anni che ieri è stato condotto in carcere

Redazione
07 Agosto 2022 10:04

Deve scontare due mesi di reclusione, e pagare la multa di 200 euro, poiché ritenuto responsabile delle ipotesi di reato di ricettazione, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi. E' in esecuzione di un ordine di ripristino della carcerazione, emesso dal tribunale di Caltanissetta, che i carabinieri di Agrigento hanno arrestato un senegalese di 42 anni, residente nel centro storico della città dei Templi. I reati contestati all'immigrato sono stati commessi a Caltanissetta nel 2015.  Dopo le formalità di rito, il senegalese è stato trasferito - dagli stessi militari dell'Arma - alla casa circondariale "Pasquale Di Lorenzo" dove dovrà restare a disposizione dell'autorità giudiziaria. (Agrigentonotizie.it)

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Caltanissetta, ricettazione e commercio di prodotti con segni falsi: dovrà scontare 2 mesi di carcere

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta