Seguo News
Caltanissetta, Lega-Prima l’Italia: "Chiediamo maggiore impegno a favore delle disabilità"
Politica
Visite688

Caltanissetta, Lega-Prima l’Italia: "Chiediamo maggiore impegno a favore delle disabilità"

Sollecitato anche l’abbattimento di barriere architettoniche presenti in immobili comunali e in infrastrutture pubbliche

Redazione
12 Luglio 2022 12:28

"A Caltanissetta sono ancora numerose le barriere architettoniche che gravano su infrastrutture pubbliche e che complicano la vita alle persone diversamente abili" - lo dichiara il Capogruppo della Lega a Palazzo del Carmine, Oscar Aiello, che insieme al Consigliere Visconti ha presentato al Sindaco due Interrogazioni comunali, una avente ad oggetto "Impegno a favore delle persone diversamente abili", l'altra "Interventi a favore delle disabilità visive".

I Consiglieri della Lega-Prima l'Italia, continuando una battaglia di civiltà avviata da tempo dal Capogruppo Aiello, chiedono all'Amministrazione Gambino un maggiore impegno a favore delle disabilità, sollecitando tra l'altro l'abbattimento di barriere architettoniche presenti in immobili comunali e in infrastrutture pubbliche, nonché l'adozione di misure per garantire alle persone non vedenti e ipovedenti maggiore accessibilità ai servizi pubblici considerati nel loro complesso.

"Le persone con disabilità, in nessun caso, possono essere escluse dal godimento di servizi, prestazioni e opportunità ordinariamente goduti da ogni cittadino" - dichiara Oscar Aiello, che aggiunge: "Vogliamo pertanto dare voce a quanti subiscono il disagio delle barriere architettoniche e di inclusione sociale, a tutte quelle persone con problemi di deambulazione (o che affrontano la quotidianità su una sedia a rotelle), e alla persone affette da disabilità visive, alle quali risulta complessa la possibilità di accesso ai servizi pubblici anche per via della mancanza di una segnaletica a loro accessibile".

Ad avviso dei Consiglieri Aiello e Visconti Caltanissetta va trasformata in città a misura dei diversamente abili, pertanto la Lega-Prima l'Italia con le due Interrogazioni ha chiesto al Sindaco:
·      Lo stato di attuazione del PEBA e la redazione del piano pluriennale di abbattimento delle barriere architettoniche;
·      Lo stato di collaborazione tra l'Amministrazione Comunale e le Associazioni ed Organizzazioni del Terzo Settore, con particolar riferimento alla Consulta Comunale delle Disabilità di Caltanissetta, ai fini delle richieste ai componenti di proposte da sottoporre all'Amministrazione;
·      Se intende procedere all'avvio di una dettagliata ricognizione della sussistenza di barriere architettoniche che insistono su opere o infrastrutture pubbliche di Caltanissetta;

·      Se ha previsto l'avvio di lavori pubblici su marciapiedi, rampe, accessi diversi in stabili di proprietà comunale volti all'eliminazione delle barriere architettoniche;
·      Se e come intende porre in essere quanto necessario, in sinergia con ogni soggetto istituzionale competente o coinvolgibile, a partire dagli altri Enti fino alle Associazioni che si occupano di questo tema, al fine di garantire alle persone non vedenti maggiore accessibilità ai servizi pubblici considerati nel loro complesso, ospedali, scuole, chiese, uffici pubblici comunali, poste, stazioni, senza escludere le strutture dedicate alla cultura e al turismo, mediante l'installazione di indicazioni e segnalazioni in Braille e di mappe tattili;
·      Se e come intende porre in essere quanto necessario per migliorare l'accessibilità ai servizi per le persone ipovedenti, promuovendo anche l'installazione di indicazioni a carattere ingrandito e ad alto contrasto sfruttando inoltre le nuove tecnologie.

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Caltanissetta, Lega-Prima l’Italia: "Chiediamo maggiore impegno a favore delle disabilità"

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta