ricerca il tuo profilo
Seguo News
Caltanissetta, la Cardiologia del Sant'Elia riapre le porte ai ricoveri elettivi non urgenti
Cronaca
Visite2476

Caltanissetta, la Cardiologia del Sant'Elia riapre le porte ai ricoveri elettivi non urgenti

"Non vorremmo mai più assistere a scelte da parte di pazienti, che per paura del COVID, non si presentino in ospedale per un dolore toracico" scrivono i medici Felice Rindone e Giovanni Longo

Redazione
07 Novembre 2020 18:17

Da lunedì l'U.O.C. di Cardiologia UTIC ed Emodinamica riapre le porte ai ricoveri elettivi non urgenti.

 

Dopo che un infermiere è risultato positivo al Cov-Sars 2, in via del tutto precauzionale, sono stati sospesi i ricoveri elettivi non urgenti. Immediatamente dopo, in ottemperanza alle direttive Aziendali, sono stati eseguiti i dovuti test all'interno del reparto, tutti risultati negativi sia al primo che al secondo tampone.

Questo ci consente di riaprire le porte del reparto alla cittadinanza nissena e alle province vicine, in totale sicurezza.

 

Questa informazione, a mezzo stampa, si rende necessaria al fine di trasmettere alla cittadinanza un segnale di serenità e fronteggiare i continui bombardamenti mediatici che hanno l'effetto di determinare un pericoloso allarmismo, il quale potrebbe ripercuotersi sulla salute degli stessi pazienti.

 

Non vorremmo mai più assistere a scelte da parte di pazienti, che per paura del COVID, non si presentino in ospedale per un dolore toracico o altre patologie urgenti.

L'infarto del miocardio, tra tutte, oggi è la malattia più incidente nella società moderna e grazie alle innovazioni tecnologiche e scientifiche, è possibile contrastarlo in modo efficace.

Un ritardo nel raggiungere il centro di riferimento - e la cardiologia con l'U.O.S. di Emodinamica del P.O. "S. Elia" è uno di questi - potrebbe rivelarsi fatale.

 

È per questo che in un momento così delicato, in cui medici e infermieri, sono costretti a lavorare in trincea, avremmo il piacere che la politica supporti e analizzi in modo costruttivo - e non polemico - l'emergenza sanitaria che stiamo vivendo.

 

La cardiologia, così come l'intero P.O. "S.Elia", in cui ogni giorno noi lavoriamo e viviamo è "sicuro" e non vi sono, ad oggi, focolai che possano mettere a rischio la salute degli utenti e dei pazienti.

 

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Caltanissetta, la Cardiologia del Sant'Elia riapre le porte ai ricoveri elettivi non urgenti

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta