Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta, il direttore del Sant'Elia replica a Virone: "Stiamo riprogettando i posti letto anche di Pneumologia"
Salute
Visite2935

Caltanissetta, il direttore del Sant'Elia replica a Virone: "Stiamo riprogettando i posti letto anche di Pneumologia"

Il dottore Trobia: "Nelle prossime settimane ci sarà una riapertura progressiva dei reparti accorpati secondo un cronoprogramma già in corso di studio"

Rita Cinardi
19 Settembre 2022 19:00

Dopo la lettera al sindaco del medico Elio Virone arriva a stretto giro di posta la replica del direttore di presidio dell'ospedale Sant'Elia Benedetto Trobia. Virone ha posto nuovamente l'accento sulla mancata riapertura del reparto di Pneumologia e la difficoltà di molti pazienti broncopatici di effettuare alcuni esami. "Considerata la riduzione dei contagi covid - dice Trobia - e l'andamento dell'epidemia verso una fase di endemizzazione, così come già fatto per quanto riguarda le Malattie Infettive, stiamo procedendo alla riprogettazione dei posti letto delle varie discipline compresa la Pneumologia. Nelle prossime settimane ci sarà una riapertura progressiva dei reparti accorpati secondo un cronoprogramma già in corso di studio. Comunico alla cittadinanza già la riapertura di 8 posti letto non covid nel reparto di Malattie Infettive grazie alla collaborazione continua con il dottore Giovanni Mazzola, direttore dell'Unità Operativa. Esorto comunque coloro che fattivamente vogliono dare un contributo al miglioramento dell'ospedale Sant'Elia a segnalare presso la direzione di presidio eventuali anomalie o suggerimenti".

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Caltanissetta, il direttore del Sant'Elia replica a Virone: "Stiamo riprogettando i posti letto anche di Pneumologia"

Daniele

Virone scrive al sindaco che nemmeno risponde. Per lui risponde Trobia (a che titolo?) che dice di stare per "riprogettare" nel futuro. Nessuno da una risposta alle domande di Virone e tutti si nascondono dietro un futuro che, in realtà  sarà  negato dal ritorno inevitabile della nuova pandemia. La lettera di Virone era un grido di aiuto nell'interesse di malati adesso bisognosi di cure urgenti. La risposta è una sarcastico "io faccio finta di non sentire e non vedere" (sindaco). L'altro: "vedremo..vedremo.. forse..."

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta