ricerca il tuo profilo
Seguo News
Calendario pagamenti Inps Marzo 2021: in arrivo RdC, Rem e bonus
Attualita
Visite34733

Calendario pagamenti Inps Marzo 2021: in arrivo RdC, Rem e bonus

Confermati per marzo 2021 tra i bonus Inps anche bonus Bebè e bonus 1.000 euro indennità Covid

Redazione
06 Marzo 2021 22:42

Nel mese di marzo 2021 non mancheranno bonus e agevolazioni, bonus Bebè e bonus 1.000 euro per indennità Covid, nonché i pagamenti dei vari sussidi a cominciare dalla disoccupazione Naspi, passando per il Reddito di Cittadinanza e il reddito di Emergenza. Ecco le date di tutti i pagamenti.

Le due date INPS per il Reddito di Cittadinanza di marzo
A questo proposito, è necessario specificare che i pagamenti per quanto riguarda il reddito di cittadinanza, saranno predisposti da parte dell'Istituto INPS sulla base dei cittadini beneficiari.
Dunque, per coloro che hanno richiesto il beneficio del RdC entro il 28 febbraio e che non hanno ancora ricevuto la prima mensilità del sostegno, questi potranno ricevere l'importo in netto anticipo rispetto agli altri, ovvero il 15 marzo, nel momento in cui si recheranno presso l'ufficio postale di Poste Italiane, presso il proprio Comune di residenza.
Dovranno invece aspettare fino alla fine di marzo, per la precisione almeno fino al 27 marzo, quei cittadini che hanno già percepito durante i mesi precedenti del reddito di cittadinanza, così come anche della pensione di cittadinanza.

In arrivo l'indennità covid-19 da 1.000 euro
Sono invece già in corso i pagamenti INPS in favore di quelle categorie di lavoratori italiani che sono in attesa della propria indennità Covid-19 di febbraio, il cui valore è pari a 1.000 euro.
Infatti i pagamenti INPS dovrebbero essere già partiti verso il 2 marzo 2021, e saranno corrisposti mediante l'accredito sul conto corrente di quei lavoratori che risultano essere stati maggiormente danneggiati e colpiti dalle misure restrittive, conseguenti all'arrivo dei contagi sul territorio italiano.

Dal 10 marzo arrivano i pagamenti per la NASpI
Secondo il calendario INPS, dovrebbero partire dal 10 marzo i pagamenti destinati a coloro i quali spetta la cosiddetta indennità di disoccupazione NASpI.
In questo caso, l'Istituto INPS provvederà ad erogare gli importi direttamente sul conto corrente di coloro che presentano tutti i requisiti contributivi e lavorativi necessari e che hanno provveduto ad inviare la presentazione della domanda entro la fine del mese precedente. A questo proposito, rientrano tutti quei cittadini italiani che hanno terminato il proprio rapporto lavorativa in maniera non volontaria e che attualmente si trovano in uno stato di disoccupazione.

In arrivo il bonus bebè dal 18 marzo
Bisogna aspettare ancora alcune settimane per quelle famiglie italiane che hanno fatto richiesta del bonus bebè, ovvero quel beneficio che viene riconosciuto per ciascun figlio che è nato, adottato oppure preso in affido preadottivo, durante l'intero primo anno di vita del bambino.
Infatti, il pagamento da parte dell'Istituto INPS per quanto riguarda il bonus bebè del mese di febbraio dovrebbe essere corrisposto soltanto a partire dal giorno 18 marzo 2021.

Bonus Irpef in busta paga dal 23 marzo
In seguito alla sostituzione dell'ex Bonus Renzi e l'entrata in scena del nuovo Bonus Irpef, l'istituto INPS provvederà ad accreditare esclusivamente a coloro i quali ne hanno il diritto il riconoscimento dei 100 euro in busta paga, a partire dal 23 marzo 2021. A questo proposito, si ricorda che questo contribuito è volto ad accreditare l'importo dei 100 euro direttamente in busta paga in favore di quei lavoratori dipendenti o assimilati che risultano avere un reddito inferiore al valore massimo di 28 mila euro.

Possibile proroga di marzo del reddito di emergenza 
Qualora dovesse essere approvato il testo del nuovo Decreto Sostegno che dovrebbe prevedere tra le altre misure anche un'ulteriore proroga del reddito di emergenza, questo beneficio potrebbe essere erogato da parte dell'Istituto INPS in breve tempo a tutte quelle famiglie italiane che ne hanno già potuto beneficiare durante i mesi precedenti.

Condividi Notizia
Commenti
Calendario pagamenti Inps Marzo 2021: in arrivo RdC, Rem e bonus

Milva

Io 60 anni, invalidità  80% iscritta liste collocamento mirato fatto colloquio nel 2019con un navighator lavoro mai visto nà© da una parte ne dall'altra questo aiuto serve proprio, Dovrebbero erogarlo in modo continuativo. Datemi un lavoro adeguato alle mie condizioni. Non possiedo nulla e pago un affitto Ater. Aiuto per le persone che hanno veramente bisogno.

Maurizio Di Salvo

buongiorno ho presentato anche io 08/02/2021 per il reddito di cittadinanza, e' andata a buon fine mi hanno scritto che e Istruibile ma fino a oggi 09/03/2021 nessuna comunicazione come mai? grazie buona giornata

Adriana Florentina Florea

Buongiorno,in questo articolo non dice nulla del pagamento del rem

Mario

Ho fatto domanda per recitò di cittadinanza prima volta in 8febraio oggi e un mese non so se e stata accolta.

Annarita Riccio

Ciao penso che il reddito di emergenza sia un grande aiuto e bisogna darlo sempre senza fermarlo visto che stiamo da un'anno in difficoltà  e le tranche sono state pochissime

Annarita Riccio

Ciao penso che il reddito di emergenza è un grande aiuto e va dato sempre senza fermarlo visto che stiamo da un'anno in emergenza e le tranche sono state pochissime...

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta