ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Boom di contagi a Gela, in una settimana 300 casi in più: "Ecco i risultati di pranzi, cene e giocate a carte"
Cronaca
visite4278

Boom di contagi a Gela, in una settimana 300 casi in più: "Ecco i risultati di pranzi, cene e giocate a carte"

Preoccupa la curva epidemiologica di Gela dove i contagi hanno subito un'impennata. Al momento vi sono 597 casi

Redazione
07 Gennaio 2021 17:32

La curva epidemiologica di Gela, analizzata nel corso di un incontro con il manager dell'Asp di Caltanissetta Alessandro Caltagirone ed il direttore sanitario Marcella Santino, dopo essersi praticamente appiattita a metà dicembre, ha ripreso a crescere, non a caso, dal 24 dicembre a ritmi davvero preoccupanti e che non lasciano presagire nulla di buono almeno per i prossimi 10 giorni. “Eccoli i risultati del mancato rispetto delle regole anticontagio e degli assembramenti dei giorni di festa. In tanti si sono riuniti in casa, - afferma il Sindaco Lucio Greco - hanno pranzato e cenato insieme, giocato a carte come se nulla fosse, e dai 294 positivi del 29 dicembre siamo passati ai 597 di oggi: 300 in più. Il problema, però, (e per fortuna) è che il tasso RT è sotto 1 e non ci sono, ad oggi, i numeri per chiedere che venga proclamata la zona rossa. Di conseguenza, ancora una volta ci troviamo di fronte ad una situazione in cui i bambini potrebbero pagare le conseguenze dei comportamenti errati degli adulti. Domani si rientra a scuola, così come previsto in tutta la Sicilia, ma in mattinata ci sarà un nuovo confronto con la Prefettura e stabiliremo il da farsi, perchè siamo molto preoccupati e non vogliamo aprire domani per chiudere tra una settimana”.“Siamo in una fase ascendente della curva, - aggiungono Gnoffo e Malluzzo – gli screening hanno subito un rallentamento e urgono dei correttivi. Comprendiamo e facciamo nostre le preoccupazioni delle famiglie che devono mandare i figli in aula, perchè Gela rappresenta un caso a sé in ambito provinciale e bisogna agire di conseguenza. La buona notizia fornita dall'ASP, però, è che il contact tracing non è andato in tilt, tutti i cluster sono ben individuati e isolati e, di conseguenza, non dovrebbero esserci episodi di minori – vettori, di bambini cioè che tornano in classe pur appartenendo a nuclei con casi di positività. La vaccinazione, inoltre, corre parallela ai numeri dei nuovi contagi”.

Danneggiava auto e negozi, rubava oggetti preziosi e motorini: pregiudicato arrestato a Gela dalla polizia
News Successiva
Crollo a Gela di un tratto del pontile sbarcatoio: Capitaneria di Porto effettua sopralluogo
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Boom di contagi a Gela, in una settimana 300 casi in più: "Ecco i risultati di pranzi, cene e giocate a carte"

Giuseppe De Michele

vorrei sapere se RT citato dal sindaco di gela di riferisce a gela e quale è RT di Caltanissetta. Potete chiederlo al DG? grazie

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta