ricerca il tuo profilo
Seguo News
Bar, ristoranti, parrucchieri, cinema e teatri: cosa può riaprire dopo il 20 aprile. Le ipotesi del governo
Attualita
Visite1045

Bar, ristoranti, parrucchieri, cinema e teatri: cosa può riaprire dopo il 20 aprile. Le ipotesi del governo

La cabina di regia non è stata al momento convocata ma ogni decisione verrà adottata in base ai dati del contagio

Redazione
06 Aprile 2021 10:37

L'Italia su due binari, con undici regioni in arancione e nove in rosso, ma senza escludere l'ipotesi di un allentamento delle misure in quei territori dove i dati dell'epidemia migliorano. La cabina di regia non è stata al momento convocata, ma è sulla base dei dati elaborati settimanalmente dall'Iss, Direzione generale Prevenzione e Regioni che verranno eventualmente valutati la situazione sulla diffusione del contagio, eventuali misure e i tempi necessari.

E se le cifre saranno confortanti, per l'apertura graduale del Paese sarà imprescindibile infilare una serie di passaggi e - se ci sarà - il provvedimento dovrebbe comunque essere contenuto in una delibera che dovrà poi avere l'ok definitivo dal Consiglio dei Ministri. L'obiettivo è programmare date e stabilire se e chi potrà alzare le serrande dopo il 20 aprile. Prima però il premier Mario Draghi avrà una serie di colloqui e appuntamenti istituzionali: giovedì prossimo ci sarà l'incontro con le Regioni, con il tema del Recovery all'ordine del giorno.

I governatori, che vedranno anche il ministro Mariastella Gelmini alla Conferenza Stato-Regioni, chiedono di «fornire prospettive a quei settori chiusi valutando aperture subito dopo il 20 aprile, nel caso di un miglioramento dei dati epidemiologici, per poi permettere da maggio la ripartenza di attività in stand-by da troppo tempo, come le palestre». La proposta, dalla metà del mese, oltre a bar e ristoranti è riferita anche per i parrucchieri in zona rossa e i musei.

La zona gialla  Una delle ipotesi è di far riaprire le regioni che sulla base dei dati si trovano in zona gialla e quindi seguendo le regole già previste. Sarebbe una deroga al decreto in vigore che prevede tutta Italia in fascia arancione o rossa fino al 30 aprile. Bar e ristoranti  Dal 20 aprile potrebbero riaprire bar e ristoranti a pranzo, valutando se concedere di farli rimanere aperti fino alle 18 oppure anticipare l'orario per evitare gli aperitivi.  Cinema e teatri Cinema e teatri potrebbero riaprire con le regole che erano state previste per il 27 marzo. L'andamento dei contagi non l'aveva consentito ma adesso si riesamina la possibilità.

Condividi Notizia
Commenti
Bar, ristoranti, parrucchieri, cinema e teatri: cosa può riaprire dopo il 20 aprile. Le ipotesi del governo

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta