ricerca il tuo profilo
Seguo News
Appassionati dell'Alfa Romeo si ritrovano a Caltanissetta, 53 le auto esposte in corso Umberto
Eventi
Visite1152

Appassionati dell'Alfa Romeo si ritrovano a Caltanissetta, 53 le auto esposte in corso Umberto

Il raduno è stato organizzato in ricordo del grande pilota Ugo Sivocci. Presente alla tre giorni il nipote Giorgio

Redazione
19 Ottobre 2019 09:18

Tre giorni che resteranno nel cuore di tutti gli appassionati del marchio "Alfa Romeo" quelli vissuti il 12-13-14 Ottobre nel ricordo del grandissimo pilota degli anni '20 Ugo Sivocci.

La presenza di Giorgio Sivocci ha impreziosito sia il raduno sia l'incontro con gli studenti dell'Istituto  "S. Mottura" e attraverso il ricordo del nonno Ugo sono state ripercorse le tappe della nascita del mitico "Quadrifoglio" ,  messo per la prima volta sull'autovettura "Alfa Romeo RL" partecipante alla XIV Targa Florio e vittoriosa nel 1923.

In tutto sono state 53 le auto presenti in Corso Umberto a Caltanissetta, alcune moderne come la Stelvio e la Giulia, altre storiche come la mitica GT 1300 junior,  l'Alfetta o la 75 insieme a numerosissime spider Duetto degli anni 70-80-90. Centinaia di appassionati hanno riempito il luogo del raduno non solo per ammirare le numerosissime "opere d'arte" create in oltre 100 anni di storia, ma anche per stringere la mano a Giorgio Sivocci e ascoltare gli aneddoti familiari sul padre Riccardo, sulla frequentazione nella casa paterna di Fangio Nuvolari e tanti altri  dal momento che il padre faceva parte del mondo delle corse. La giornata si è conclusa presso "Villa Flora" con un pranzo sociale.

Nella giornata del 14 Ottobre presso l'IISS "S. Mottura" si è svolto un bellissimo incontro con alcune classi del corso di "Meccanica e Meccatronica". Oltre a Giorgio Sivocci, che ha ripercorso la storia di Ugo Sivocci e della nascita del quadrifoglio, prestigiosissima è stata la presenza del Dott. Marco Fazio (Historical Services Manager di FCA) che è riuscito a catalizzare l'attenzione dei ragazzi narrando come è nato il mito Alfa Romeo con un percorso storico sulla "Bellezza necessaria" in cui si sono ripercorse tutte le vittorie, i successi e i pezzi unici creati dall' Alfa Romeo. Grazie al Dirigente Scolastico Prof.ssa Laura Zurli, prima dell'incontro con i ragazzi si è effettuata un breafing tra la stessa Dirigente, il responsabile di alternanza scuola lavoro Prof. Gaetano Costa, la Prof.ssa Stefania Mastrosimone, il direttivo del Club,  Giorgio Sivocci e Marco Fazio per la nascita di una convenzione tra l'IISS "S. Mottura" e la FCA in vista di una possibile visita di alcuni stabilimenti e di altre iniziative che nei prossimi mesi verranno sviluppate all'insegna di una collaborazione proficua.

Nel pomeriggio G. Sivocci e M. Fazio prima di ripartire hanno fatto visita alla sede del Club  Alfa Romeo Centro Sicilia "Ugo Sivocci" , sito a San Cataldo,  dove sono state consegnate loro le tessere di Soci onorari.

Ne da notizia Fernando Barbieri, Presidente Club Alfa Romeo Centro Sicilia "Ugo Sivocci"

 

 

 

Condividi Notizia
Commenti
Appassionati dell'Alfa Romeo si ritrovano a Caltanissetta, 53 le auto esposte in corso Umberto

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta