ricerca il tuo profilo
Seguo News
Anno nuovo, musica nuova: i Merce Fresca inaugurano il 2014 con il singolo Mollo Tutto
Eventi
Visite1000

Anno nuovo, musica nuova: i Merce Fresca inaugurano il 2014 con il singolo Mollo Tutto

L’alba del 2014 è alle porte e allora cominciamo, meglio o peggio non si sa ancora. Intanto ci ritroviamo tutti in casa, con amici e parenti che (semp...

Redazione
03 Gennaio 2014 11:55

L’alba del 2014 è alle porte e allora cominciamo, meglio o peggio non si sa ancora. Intanto ci ritroviamo tutti in casa, con amici e parenti che (sempre più spesso) vivono lontani, a brindare ai nostri sogni, ai desideri e alle buone intenzioni per l’anno nuovo. Ed è proprio tra i prositi, vecchi o nuovi che siano, che ritroviamo quella frase, che puntuale ritorna sulle nostre labbra, quando di crisi non ne possiamo più e stiamo invecchiando aspettando l’opportunità che non arriva. Èallora che sospirando ripetiamo: “vorrei mollare tutto per…”. Provare un brivido; inseguire una passione; svestirmi dei miei panni, indossarne altri o non essere costretto ad indossarne affatto; evadere dallo stress quotidiano; per amore o per pena d’amore; per protesta o per rispetto; per volontà o necessità. Ma chi l’ha detto che “mollare tutto” debba per forza significare scappare dalla propria vita, abbandonare la propria città, per trasformarsi in un ennesimo “cervello in fuga”? Questo è quello che si sono chiesti i Merce Fresca, durante un periodo di attesa, di forte crescita personale e di rivoluzione artistica, che li ha portati al ritorno all’indipendenza musicale. Nasce così il loro nuovo singolo, intitolato “Mollo Tutto”, realizzato e prodotto dalla stessa band, con la direzione artistica di Pierpaolo Latina e quella operativa di Filippo Alessi, e in distribuzione su tutte le radio e piattaforme digitali a partire dal 4 gennaio. La scelta dei Merce Fresca è netta: mollare tutto ciò che nella vita tira verso il basso, persone, cose, situazioni che ti allontanano dal sogno, per non essere costretto a scappare dalla tua stessa vita. Nella lista dei buoni propositi del 2014 possiamo, quindi, includere quello suggerito dalla band nissena: mollare tutto piuttosto che fuggire, trovare uno stargate che ti conduce a quel piccolo ritaglio di mondo reale in cui ti senti appagato, fatto di musica, amore, arte, e che ti sei creato o inventato con quel lungo e duro lavoro che significa “crescita”. Mollare tutto per concedersi la possibilità di essere felici trovando asilo, anche solo per pochi attimi al giorno, tra le braccia di chi (o cosa) ti fa star bene. Per cosa mollano i Merce Fresca? Per rifugiarsi dentro il loro sogno: quello di fare musica, ovviamente. E scelgono di farlo, ancora una volta, omaggiando la loro città; la stessa in cui hanno iniziato a far musica nove anni fa, e quella in cui, ancora oggi, hanno scelto di produrla. Perché, seppur si tratti di una piccola città centrale dell’Isola più a sud dell’Italia, e nonostante, per i molti, pare sia più semplice dirle “addio” che cercarvi fortuna, è sempre casa. Ed è solo la che puoi trovare chi crede - come hanno fatto i privati Sail Post, Tipografia Paruzzo e il Coordinamento dei Comitati di Quartiere sostenendo la realizzazione del videoclip di Mollo Tutto - che valorizzare ciò che si possiede sia più importante che andare a cercare l’oro altrove. Così, dall’unione di giovani artisti e di privati nisseni, capaci di investire sul valore dell’arte made in sicily e della loro città, è nato il videoclip che verrà presentato sabato 4 gennaio 2014, in anteprima esclusiva per la città, presso il locale “Garota de Ipanema” di via Vittorio Emanuele 133. Il divertente videoclip, realizzato con la regia di Nanni Musiqo Ragusa e la produzione esecutiva di Argotfilm, è il racconto di una straordinaria giornata lavorativa di un postino che, cercando il destinatario di una misteriosa lettera, finisce per destreggiarsi tra una serie d’incontri surreali ed esilaranti che lo condurranno ad una rivelatoria scoperta. A metà tra la fiaba e la realtà, viene mostrata al largo pubblico una splendida e poco conosciuta Caltanissetta, nella sua quotidianità, attraverso gli scorci panoramici più suggestivi, i locali caratteristici, e i luoghi di maggiore interesse storico-artistico, come il Museo Tripisciano e il Teatro Bauffremont. LINK VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=VPEPWoYMxEg

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Anno nuovo, musica nuova: i Merce Fresca inaugurano il 2014 con il singolo Mollo Tutto

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta