ricerca il tuo profilo
Seguo News
Ancora aggressioni in ospedale: a Mussomeli picchiato un inserviente
Salute
Visite2707

Ancora aggressioni in ospedale: a Mussomeli picchiato un inserviente

Un semplice battibecco che negli istanti successivi è degenerato nell’aggressione fisica. Il parente infatti ha sferrato un pugno al volto dell’addetto alle pulizie

Redazione
24 Aprile 2017 08:40

Aveva semplicemente chiesto ai familiari di un paziente di lasciare la stanza per poterla pulire. È bastato questo a scatenare la lite e poi l'aggressione nei confronti di un inserviente dell'ospedale Longo di Mussomeli.

Un semplice battibecco - come ricostruito nelle pagine del Giornale di Sicilia oggi in edicola - che negli istanti successivi è degenerato nell'aggressione fisica. Il parente infatti ha sferrato un pugno al volto dell'addetto alle pulizie, da lì le cure al pronto soccorso e l'intervento dei carabinieri.

Ma quello di Mussomeli è solo l'ultimo dei casi di aggressione registrati negli ospedali siciliani. Decine gli episodi da Palermo a Caltanissetta. Emblematico il caso del medico aggredito al pronto soccorso dell'ospedale Vittorio Emanuele, il professionista era "colpevole" di essersi rifiutato di fornire l'identità di una donna che, ore prima, era stata medicata per un incidente stradale. (Gds.it)

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Ancora aggressioni in ospedale: a Mussomeli picchiato un inserviente

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta