ricerca il tuo profilo
Seguo News
Alongi e Bancheri soddisfatti per il rifacimento della Sp133: "Il lavorio serio premia"
Politica
Visite1011

Alongi e Bancheri soddisfatti per il rifacimento della Sp133: "Il lavorio serio premia"

"L'opera - ha detto Bancheri - avrà risvolti positivi per le aziende agricole, artigiani, lavoratori e cittadini"

Redazione
06 Luglio 2022 21:34

Finalmente è stata rifatta la pavimentazione della Sp 133 denominata "Serradifalco-Delia". Tale arteria da anni versava nell'incuria e nell'abbandono più totale. Soddisfatti il Commissario Straordinario del Libero Consorzio di Caltanissetta, Dott. Duilio Alongi, e il Sindaco di Delia Dott. Gianfilippo Bancheri. <<L'intervento - ha detto Duilio Alongi- è stato realizzato con una somma prevista inizialmente sul capitolo "imprevisti" della delibera Cipe n. 37 del 2009. Successivamente l'Anas ha deciso, con una variante del 14 settembre 2017, di spostare la somma sul capitolo "somme per le strade provinciali della provincia di Caltanissetta. Un sentito ringraziamento va al Sindaco Gianfilippo Bancheri, il cui paese Delia è particolarmente interessato a questa arteria molto importante, che negli anni si è impegnato in prima persona, insieme al Libero Consorzio, per fare in modo che l'Anas potesse finanziare il rifacimento di questa strada.>>.

Sono agli atti infatti note e verbali, inviate al capo del Compartimento Anas della Sicilia, ingegnere Mele, firmate singolarmente e congiuntamente dal Commissario del Libero Consorzio e dal Sindaco Bancheri, con le quali  si chiedeva un intervento urgente per risolvere - si legge nella nota - "la problematicità della viabilità del tratto di strada Sp 133 Delia/Serradifalco, lunga poco più di dieci chilometri e larga sei metri, un'arteria importante del territorio nisseno, perché collega il territorio con la viabilità principale". <<Per quanto ci riguarda - ha detto da parte sua Gianfilippo Bancheri - si tratta di un traguardo di notevole importanza per i risvolti positivi che l'opera di rifacimento stradale avrà sulle aziende agricole, sugli artigiani, i lavoratori e i cittadini che la percorrono tutti i giorni, utilizzandola per le loro esigenze>>.

<<La decisione dell'Anas - ha detto il primo cittadino di Delia - premia il lavoro certosino che ogni giorno svolgiamo. I tantissimi incontri avuti a Palermo con il capo del Compartimento Anas della Sicilia, ingegnere Mele, per trovare il capitolo idoneo a risolvere questa grossa problematica hanno sortito gli effetti sperati. Già alcuni anni fa avevamo pubblicamente affermato che il nostro intervento istituzionale nelle sedi opportune aveva permesso di raggiungere questo risultato molto molto importante. Mi rende felice ricevere gli elogi del Commissario del Libero Consorzio Dott. Duilio Alongi, persona che stimo e rispetto notevolmente, che hanno ancora una volta affermato "urbi et orbi" il nostro impegno e la nostra serietà amministraiva..

Da parte mia mi sento di ringraziare tutti i Dipendenti dell'Ufficio Tecnico della ex Provincia di Caltanissetta per il grande lavoro svolto durante questi anni affinchè ciò si realizzasse e per aver sopportato tutte le mie richieste e tutte le  telefonate insistenti e ripetute durante i mesi dal 2017 ad oggi. Si chiude un capitolo durato decenni e decenni che ci vede felici e orgogliosi poiché questo risultato va nella direzione di migliorare i nostri territori nell'interesse esclusivo dei Cittadini".>>.

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Alongi e Bancheri soddisfatti per il rifacimento della Sp133: "Il lavorio serio premia"

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta