ricerca il tuo profilo
Seguo News
Allontanarono lavoratore dall'attività commerciale: due fratelli di Resuttano assolti dall'accusa di violenza privata
Cronaca
Visite2059

Allontanarono lavoratore dall'attività commerciale: due fratelli di Resuttano assolti dall'accusa di violenza privata

Secondo l'accusa, I. A di 39 anni, e I. S. di 36 anni, avrebbero costretto con violenza l’operaio a lasciare il lavoro e l’abitazione a lui concessa ad uso gratuito

Redazione
29 Aprile 2021 07:29

Il giudice del tribunale di Caltanissetta, Nicoletta Frasca, ha assolto due fratelli di Resuttano dall'accusa di violenza privata. I fatti si sarebbero avvenuti all'interno di una attività commerciale dove un lavoratore sarebbe stato cacciato dal luogo di lavoro dopo avere litigato con un collega. Secondo l'accusa, I. A di 39 anni, e I. S. di 36 anni, avrebbero costretto con violenza l'operaio a lasciare il lavoro e l'abitazione a lui concessa ad uso gratuito. Il Pm aveva chiesto la condanna dei due a sei mesi di reclusione. Il giudice, accogliendo le richieste del difensore, l'avvocato Vincenzo Ricotta li ha assolti per tenuità del fatto. Per Un altro imputato, G. C. difeso dall'avvocato Danilo Tipo, è stata pronunciata sentenza di non doversi procedere per remissione della querela. 

Condividi Notizia
Commenti
Allontanarono lavoratore dall'attività commerciale: due fratelli di Resuttano assolti dall'accusa di violenza privata

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta