ricerca il tuo profilo
Seguo News
All'hospice di San Cataldo impiantato il primo Picc-Port a una paziente delle Marche
Salute
Visite6923

All'hospice di San Cataldo impiantato il primo Picc-Port a una paziente delle Marche

L'intervento, eseguito dal Vascular Team, consentirà alla giovane donna di fare le terapie mediche conservando il patrimonio venoso

Redazione
20 Novembre 2021 08:18

Il Vascolar Access Team dell'ospedale "Maddalena Raimondi" di San Cataldo ha eseguito il primo impianto di PICC-PORT a una giovane paziente, proveniente dalle Marche, che potrà così usufruire di tutte le terapie mediche di cui necessita, grazie ad un device di alta efficacia che non darà alcun fastidio alla donna, vista la particolarità del dispositivo completamente impiantabile nel sottocute. Grande la soddisfazione della paziente, S. S. che ha ringraziato il Team per la riuscita dell'impianto. Il Vascular Access Team fa parte dell'U.O.S.D. Hospice di cui è responsabile il Dr. Giuseppe Mulè che, insieme al responsabile del Team Implanter Dr. Rosario Paradiso, è collaborato dai due specialist i Dott. Calogero Di Prima e Marcello Palermo. Il dottore Mulè e il suo staff ringraziano la direzione strategica per il supporto alle nuove procedure.

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
All'hospice di San Cataldo impiantato il primo Picc-Port a una paziente delle Marche

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta