ricerca il tuo profilo
Seguo News
Allenare la mente dopo i 50 anni: un progetto degli psicologi della cooperativa Etnos
Salute
Visite1363

Allenare la mente dopo i 50 anni: un progetto degli psicologi della cooperativa Etnos

Èstato avviato a Caltanissetta il primo innovativo progetto di potenziamento della memoria e delle abilità cognitive rivolto a soggetti di età superio...

Redazione
05 Marzo 2014 08:48

Èstato avviato a Caltanissetta il primo innovativo progetto di potenziamento della memoria e delle abilità cognitive rivolto a soggetti di età superiore ai 50 anni, ideato e realizzato dall’equipe di psicologi della società cooperativa sociale Etnos. Con il processo d’invecchiamento capita spesso di dimenticare alcuni dettagli, di non ricordare di aver fatto qualcosa, di non riuscire a pronunciare quella parola che sentiamo di avere proprio sulla punta della lingua, di scordare il nome di una persona appena conosciuta o di non ricordare eventi recenti, paradossalmente risulta difficile avere presenti fatti appena accaduti e non si capisce perché i ricordi remoti siano vividi nella mente. Segnali come questi, accolti passivamente con rassegnazione, condizionano l’atteggiamento stesso nei confronti della propria memoria, implicando la riduzione dell’autostima, dell’autoefficacia e un peggioramento del proprio benessere psichico. Fortunatamente, oggi, evidenze sperimentali dimostrano che è possibile contrastare il calo delle prestazioni cognitive mediante l’apprendimento di programmi di allenamento mentale, tecnicamente chiamati training cognitivi. Pertanto, in un’ottica di prevenzione, gli esperti della cooperativa Etnos hanno pensato di affrontare questa problematica, tra l’altro ampiamente diffusa, proponendo l’innovativo concetto di “invecchiamento in salute”, offrendo nuovi stimoli per affrontare l’avanzamento dell’età “attivamente” e, dunque, pensando al progetto Allenalamente per migliorare, mediante specifici strumenti, l’efficienza della memoria. Un progetto senza eguali, se non altro nel territorio regionale, che s’ispira alle ricerche condotte presso l’Università degli studi di Padova e che trova riscontro nelle numerose evidenze scientifiche sulla validità dei programmi di potenziamento della memoria. Il programma Allenalamente si articola in dodici incontri a cadenza settimanale, ciascuno della durata di 90 minuti con un massimo di 5-6 partecipanti per gruppo e prevede la possibilità di ulteriori successive edizioni per chi volesse dare continuità al potenziamento mnemonico. Ciascun partecipante, il cui profilo iniziale redatto da uno psicologo servirà per la successiva valutazione sull’efficacia del trattamento, verrà condotto in un percorso di stimolazione della memoria, nonchè dei più importanti processi cognitivi, mediante esercizi che simulano il funzionamento delle singole funzioni, apprendendo le specifiche strategie per il mantenimento dell’efficienza mentale e riscoprendo la fiducia nelle proprie abilità cognitive. Il progetto, già attivo per le prime due classi, sta per essere ampliato con la formazione di altri gruppi, pertanto, sarà possibile partecipare sottoponendo richiesta di adesione all’equipe di psicologi della cooperativa. Per avere maggiori informazioni sui prossimi gruppi che verranno avviati, è possibile contattare gli specialisti della Cooperativa Etnos e fissare con loro un appuntamento gratuito. Di seguito i contatti: Cellulare 320-37 54 155 Tel. 0934-680654 - mail: allenalamente@hotmail.it .

Condividi Notizia
Commenti
Allenare la mente dopo i 50 anni: un progetto degli psicologi della cooperativa Etnos

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta