ricerca il tuo profilo
Seguo News
Troppe piogge, l'acqua delle dighe finisce a mare: la protesta degli agricoltori di Gela e Niscemi
Attualita
Visite1186

Troppe piogge, l'acqua delle dighe finisce a mare: la protesta degli agricoltori di Gela e Niscemi

La categoria ancora una volta ha protestato perchè manca la manutenzione negli invasi

Redazione
19 Novembre 2021 16:54

Il sindaco Lucio Greco si è recato stamattina prima a Grotticelli e poi a Cimia, dove gli agricoltori si sono riuniti per protestare ancora una volta contro la mancata manutenzione degli invasi, che ha costretto anche nei giorni scorsi ad aprire le saracinesche per scaricare a mare la preziosa acqua frutto delle piogge abbondanti di questi giorni. La protesta è stata organizzata anche per chiedere aiuto alle Istituzioni, alla luce dei danni dovuti al maltempo devastante delle ultime settimane.

Insieme al Primo Cittadino c'era il sindaco di Niscemi, Massimiliano Conti. Greco ha assicurato che la richiesta per arrivare alla dichiarazione dello stato di calamità naturale verrà inoltrata a Palermo nell'arco di pochi giorni, con l'obiettivo di dare un po' di ossigeno alle aziende agricole e ai carciofeti messi in ginocchio dalle piogge, dal vento e dalla grandine. "Ho chiesto alla Regione di convocare un tavolo tecnico insieme al Sindaco di Niscemi, alla deputazione regionale e nazionale e alle associazioni di categoria, per valutare tutti gli interventi urgenti necessari per superare questa situazione problematica. Parliamo di aziende che occupano il maggior numero di lavoratori dell'hinterland e che vanno sostenute subito.

Per quanto riguarda le dighe, servono, ma è noto, interventi di ordinaria manutenzione, per non essere più costretti a versare l'acqua a mare, uno spettacolo indecoroso dato che fino a poche settimane fa eravamo in piena emergenza siccità. E questo tavolo tecnico di cui ho chiesto la convocazione dovrebbe dirci proprio quali sono gli interventi da eseguire a breve, medio e lungo termine. Serve un cronoprogramma in primis, ma anche sapere con certezza quando potranno partire i primi lavori, che potrebbero già essere risolutivi per la fase di emergenza" ha dichiarato il Sindaco Lucio Greco.

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Troppe piogge, l'acqua delle dighe finisce a mare: la protesta degli agricoltori di Gela e Niscemi

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta