ricerca il tuo profilo
Seguo News
A Catania partita di calcetto con spettatori: l'arrivo dei carabinieri provoca il fuggi fuggi generale
Cronaca
Visite930

A Catania partita di calcetto con spettatori: l'arrivo dei carabinieri provoca il fuggi fuggi generale

I carabinieri sono riusciti a bloccare, identificare e sanzionare una ventina di persone tra calciatori e spettatori

Redazione
03 Aprile 2021 14:45

Due operazioni dei carabinieri hanno interrotto a Catania una partita di calcetto con numerosi spettatori e una festa di compleanno in un bar durante il coprifuoco. L'arrivo dei militari ha provocato il fuggi fuggi generale. Il campo da gioco utilizzato, praticando un foro nella rete di recinzione, era in via Santa Sofia, dove i carabinieri sono riusciti a bloccare, identificare e sanzionare una ventina di persone tra calciatori e spettatori tutti sprovvisti di mascherina.

Nel bar, in via Antonino di Sangiuliano, all'arrivo carabinieri, alle 23, 30, i militari hanno bloccato numerosi avventori che nel frattempo si erano nascosti nell'androne di un palazzo vicino. Una dipendente dell'esercizio commerciale si era nel nascosta a luci spente nel locale per eludere i controlli. Il locale è stato chiuso temporaneamente. Il titolare è stato sanzionato.

Condividi Notizia
Commenti
A Catania partita di calcetto con spettatori: l'arrivo dei carabinieri provoca il fuggi fuggi generale

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta