ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Videosorveglianza nelle scuole di Gela, acquistate sei telecamere: spesi 36mila euro
Attualita
visite693

Videosorveglianza nelle scuole di Gela, acquistate sei telecamere: spesi 36mila euro

L’appalto è stato aggiudicato alla ditta BPL Impianti Tecnologici di Partinico con un ribasso del 22,3 per cento

Redazione
03 Luglio 2020 17:09

Sei nuove telecamere di videosorveglianza, con obiettivo fisso e varifocale, saranno installate all’esterno di alcune scuole di Gela, dando seguito a quanto previsto dal progetto "Scuole Sicure", il piano di sicurezza pubblica messo a punto dal settore Lavori Pubblici del Comune per l'anno scolastico 2019/2020. Il piano è stato redatto in base alla quota di finanziamento prevista per il Comune di Gela quale contributo finalizzato all'attività di prevenzione e contrasto allo spaccio di stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici. Il costo di ogni impianto si aggira sui 6000 euro e il costo complessivo dell’intervento finanziato è di 36.000 euro. L’appalto è stato aggiudicato alla ditta BPL Impianti Tecnologici di Partinico con un ribasso del 22,3%. Rup del procedimento è l’ing. Salvatore Lombardo e i lavori sono già in corso di esecuzione.Per arrivare all’individuazione delle scuole è stata avviata una concertazione con gli stessi istituti scolastici, che hanno rappresentato le proprie esigenze, la Questura, le forze dell’ordine e il Libero Consorzio di Caltanissetta. Le telecamere, infatti, saranno installate anche in alcune scuole superiori, che non sono di competenza del Comune, perché rientrano tra quelle più frequentate sul territorio e ancora sprovviste di videosorveglianza. Si tratta di: plessi scolastici Auditorium Piano Notaro, Magistrale "Dante Alighieri" di via Europa, Plesso Giovanni XXIII di via Apollonio di Perge, Sede Centrale Solito di via Berchet, Plesso E. Romagnoli di via Volturno e Plesso Centrale Mattei di via Butera.
Le immagini che le telecamere registreranno saranno memorizzate su file differenziati, al fine di consentire il loro reperimento in caso di atti vandalici o di altra natura. “La sicurezza è per noi un elemento imprescindibile – ha dichiarato l’assessore ai Lavori Pubblici Ivan Liardie nelle scuole, i luoghi deputati all’accoglienza e alla formazione dei nostri ragazzi e delle future generazioni, lo è ancora di più. Queste telecamere, che saranno attive già con l’inizio del nuovo anno scolastico, ci permetteranno di monitorare luoghi e persone, nel pieno rispetto della privacy, per poter intervenire tempestivamente in caso di situazioni spiacevoli”.

Gela, rimosso il materiale ferroso che era nello specchio d'acqua antistante un lido del lungomare
News Successiva
Gela, da domani scatta la Ztl nel centro storico. A metà mese anche al Lungomare
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Videosorveglianza nelle scuole di Gela, acquistate sei telecamere: spesi 36mila euro
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta