ricerca il tuo profilo
Loading the player...
cronaca
21-06-2017
6787

Valguarnera Caropepe. Si fingeva portavoce del boss mafioso Messina Denaro e pretendeva il pizzo

La Polizia di Stato di Enna ha arrestato una dipendente del Comune di Valguarnera Caropepe (EN), colta nella flagranza del reato di estorsione aggravata dalla natura mafiosa del reato. La donna, infatti, si presentava come portavoce di un noto boss di cosa nostra e in questo modo pretendeva la consegna mensile di una grossa somma, prospettando alla vittima gravi nocumenti alla attività imprenditoriale nonché alla incolumità personale dello stesso e dei suoi familiari se non si fosse

Facebook Twitter Google +
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Valguarnera Caropepe. Si fingeva portavoce del boss mafioso Messina Denaro e pretendeva il pizzo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta