ricerca il tuo profilo
cronaca
16-11-2019
976

Taormina, la truffa sulle bollette dell'acqua tra intercettazioni e pizzini

I finanzieri del Comando Provinciale di Messina hanno arrestato un noto avvocato e notificato un divieto di dimora nel comune di Taormina a un ex dirigente comunale, ora in pensione: sono accusati di peculato e corruzione. L’avvocato, incaricato dall’Amministrazione comunale di Taormina alla riscossione delle somme dovute per la fornitura dell’acqua nei confronti degli utenti morosi, e il responsabile dell’Area Servizi generali e dell’Ufficio riscossione del Servizio acquedotto del Comune di Taormina.

Facebook Twitter Google +
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Taormina, la truffa sulle bollette dell'acqua tra intercettazioni e pizzini
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta