ricerca il tuo profilo
cronaca
29-11-2017
1450

Palermo. Auto rubate e poi smontate, scoperti due magazzini: un arresto e 2 denunce

Scoperto un vasto giro di riciclaggio di pezzi di auto rubate tra corso dei Mille e viale Regione siciliana, a Palermo. Il bilancio dell’operazione della polizia è di un arresto e due denunce. Gli agenti hanno ritrovato pezzi di auto e droga per un valore complessivo di un milione di euro. I poliziotti della sezione del commissariato Libertà hanno scoperto che in un magazzino di via del Macello, in zona corso dei Mille, arrivavano mezzi rubati, scomposti in singoli pezzi e poi rivenduti, a prezzi di concorrenza, a ricambisti ed officine meccaniche. Gli agenti si sono appostati in osservazione davanti al magazzino chiuso. Dall’interno però arrivava il rumore di un flex. Dal magazzino è poi uscito un uomo di 60 anni, Giuseppe Beluto, che ha aperto la porta del locale e ha caricato sull’abitacolo della sua vettura parti di altri mezzi. Alla fine si è allontanato a bordo dell’auto. I poliziotti hanno bloccato l’uomo e perquisito vettura e magazzino. L’uomo è accusato di riciclaggio, furto di energia elettrica e detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.

Facebook Twitter Google +

Ti potrebbero interessare

Commenti

Palermo. Auto rubate e poi smontate, scoperti due magazzini: un arresto e 2 denunce

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852