ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
"Turni massacranti per agenti penitenziari". Raptus recluso, Cgil chiede più garanzie
Cronaca
visite588

"Turni massacranti per agenti penitenziari". Raptus recluso, Cgil chiede più garanzie

Solidarietà ai due poliziotti penitenziari che hanno sventato la fuga del detenuto ricoverato al Pronto soccorso di Caltanissetta e "bacchettate" ai d...

Redazione
29 Luglio 2014 16:20

Solidarietà ai due poliziotti penitenziari che hanno sventato la fuga del detenuto ricoverato al Pronto soccorso di Caltanissetta e "bacchettate" ai dirigenti del comparto penitenziario arrivano dalla segreteria di categoria della Cgil Funzione pubblica, in particolare dal segretario provinciale Rosanna Moncada e dal coordinatore provinciale per la Sicurezza Anzaldi Paolo. In un documento, i due sindacalisti della Cgil "esprimono solidarieta' e sostegno agli agenti di polizia penitenziaria coinvolti nell'aggressione avvenuta il 28 u.s, ad opera di un detenuto scortato per degli accertamenti presso il Pronto Soccorso dell'Ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Episodi di tale gravita' - sostengono Moncada e Anzaldi - dovrebbero essere un monito per l'Amministrazione Penitenziaria che dovrebbe adottare politiche di gestione piu' oculate e attente alla sicurezza e alla tutela del personale in servizio, sopratutto in un periodo come quello estivo durante il quale le gia' difficili condizioni lavorative dei Poliziotti Penitenziari sono ancora di piu' aggravate da turni di lavoro estenuanti perche' prolungati da esigenze di servizio e dalla carenza del personale".

La fallita evasione del detenuto al "Sant'Elia", il Sappe denuncia: "Personale carente nelle carceri"
News Successiva
Caltanissetta. Tentato furto di cassaforte al P.R.A., rubati 13mila certificati di proprietà
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
"Turni massacranti per agenti penitenziari". Raptus recluso, Cgil chiede più garanzie
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta