ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Tragedia nel ciclismo, morto travolto da un furgone Michele Scarponi
Sport
visite1666

Tragedia nel ciclismo, morto travolto da un furgone Michele Scarponi

Il vincitore del Giro d'Italia 2011 è stato investito ad un incrocio questa mattina a Filottrano, in provincia di Ancona. Scarponi era in bicicletta per gli allenamenti

Redazione
22 Aprile 2017 11:17

Tragedia nel mondo del ciclismo . E' morto questa mattina Michele Scarponi, vincitore del Giro d'Italia 2011: il ciclista azzurro è stato investito da un furgone ad un incrocio mentre si allenava in bicicletta a Filottrano, in provincia di Ancona.
Il conducente del mezzo, un 57enne di Filottrano, conosceva Scarponi, anche lui residente del paese dell'anconetano. Sotto choc, si è fermato subito dopo lo scontro affermando di non aver visto il ciclista: nei suoi confronti si procede per omicidio stradale.
"E' una vera tragedia, Michele era un uomo squadra di grande professionalità", ha detto il presidente della Federciclismo Renato Di Rocco all'AdnKronos. "Era un ragazzo estremamente serio, una grande persona. La tragedia è accaduta questa mattina presto, era uscito per l'allenamento nonostante fosse tornato ieri. E' stato travolto ad un incrocio, sicuramente sarà molto sul colpo: l'impatto è stato molto forte. Il destino purtroppo ha voluto così".
"Lo conoscevo bene sin da quando era dilettante. E' un dramma che non ci sia più. Era un uomo squadra, di grande professionalità, è una tragedia", ha aggiunto commosso Di Rocco sulla scomparsa di Scarponi, soprannominato 'L'aquila di Filottrano', che era tornato nella sua cittadina natale proprio venerdì sera dopo la partecipazione al 'Tour of Alps'. Per lui sono stati inutili i soccorsi.
Team Astana - "Questa è una tragedia troppo grande per essere scritta": inizia così la nota del team Astana, la squadra di Scarponi. "Nato il 25 settembre del 1979, lascia una moglie e due figli. Michele ha chiuso 4° il Tour of Alps ieri pomeriggio a Trento. Poi è tornato a casa a Filottrano (Ancona) con il suo massaggiatore in auto e la sera era a casa con la sua famiglia. Questa mattina Michele è uscito in bicicletta per un allenamento di mattina presto ed è accaduta la tragedia", prosegue il team sul proprio sito.
"Ci lascia un grande campione e un ragazzo speciale, sempre sorridente in ogni situazione, era una vera pietra miliare e un punto di riferimento per tutti nella squadra dell'Astana. Il Team Astana è vicino alla famiglia Michele in questo momento di incredibile dolore e lutto".
Nibali - "Non lo so, non c'è la faccio! Non ho parole amico mio...". Questo il messaggio di Vincenzo Nibali su Twitter. (Adnkronos.com)

Tc Caltanissetta, ultima giornata di serie C maschile: scontro diretto con il Comiso che vale i play-off
News Successiva
Esordio del Team Lombardo alla Coppa del Mondo Marathon
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Tragedia nel ciclismo, morto travolto da un furgone Michele Scarponi
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta