ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Triskele: nona vittoria alla nona partita della giovane squadra di rugby
Sport
visite90

Triskele: nona vittoria alla nona partita della giovane squadra di rugby

Nona partita, e nona vittoria per Triskele, la franchigia Under18 nata dall’unione di Nissa, San Gregorio, Audax Ragusa, Padua Ragusa, Amatori Messina...

Redazione
25 Gennaio 2016 10:15

Nona partita, e nona vittoria per Triskele, la franchigia Under18 nata dall’unione di Nissa, San Gregorio, Audax Ragusa, Padua Ragusa, Amatori Messina, Miraglia Agrigento e Iron Team Palermo. A farne le spese, questa volta, è stata l’Audax Ragusa che, nonostante un buon secondo tempo, è uscita sconfitta dal confronto con la capolista. Il 10 a 36 finale però non deve trarre in inganno perché a un primo tempo quasi per intero di marca triskelina, ne è seguito uno nel quale i gialloneri di coach Leggio hanno giocato meglio senza però riuscire a trasformare in punti la loro superiorità. Troppa differenza tra le due squadre per poter immaginare un risultato diverso, ma il modo superficiale con cui i triskelini hanno affrontato l’incontro, soprattutto nel secondo tempo, ha permesso ai ragusani di perdere in modo più che dignitoso e, addirittura, sperare anche in qualcosa di più. Come spesso è accaduto in questa stagione, a partire forte è subito la franchigia siciliana che già al 4° passa in vantaggio. Bella azione avviata a centro campo dai trequarti, conclusa in meta da Valerio Aquilino. Damiano Dimartino centra i pali. 0-7. La meta segnata in maniera così facile e così in fretta, sommato al fatto di aver finora sempre vinto, probabilmente fa pensare ai giocatori di coach Bonomo di poter vincere facile. E in effetti, nei momenti in cui Triskele ingrana la quinta e gioca come sa, per l’Audax c’è poco da fare. Ma i bianconeri giocano a sprazzi, con superficialità e spesso in modo individuale. Così la partita sembra equilibrata, tranne quando Triskele decide di accelerare. Accade al 18°, con Gabriele Ragusa che conquista un ovale appena dentro la propria metà campo e, dopo una corsa di 60 metri, va a schiacciare al centro dei pali. Per Dimartino la trasformazione è un gioco da ragazzi. 0-14. Triskele non gioca benissimo, commette diversi errori, ma tiene in mano il pallino del gioco. Al 24° un’altra fiammata della franchigia e un’altra meta per i bianconeri. La segna Alessandro Ingrà, che raccoglie un ovale che vaga nei 22 dell’Audax e lo trasforma in una meta che vale 5 punti. 0-19. Il primo tempo finisce qui e l’inizio di ripresa sembra una copia della prima frazione di gioco. Al 4° arriva la meta del punto di bonus per Triskele e a marcarla è ancora Ragusa, oggi certamente uno dei più brillanti della sua squadra. Poi è come se si spegnesse la luce e in campo si vede (quasi) solo l’Audax. I ragusani però macinano gioco ma non riescono a segnare. Solo al 17° riescono a superare la fatidica linea, approfittando dell’espulsione temporanea di Bartolomeo Messina, un minuto dopo è Sergio Di Mauro che rimette subito i puntini sulle i. 5-31 e partita che virtualmente finisce qui. Nel restante quarto d’ora l’Audax cerca in tutti i modi di rendere meno pesante il passivo e al 26° riesce a violare per la seconda volta l’area di meta triskelina. Ma proprio allo scadere la meta di Teseo Vona rimette tutto in ordine. A fine partita Ninni Bonomo non è molto soddisfatto della prova dei suoi. «Siamo stati molto superficiali. Abbiamo commesso tantissimi falli. Qualcosa di positivo si è visto nel primo tempo, quando abbiamo mosso il pallone. Ma in alcuni momenti siamo stati deludenti, poco concentrati, assenti. Speriamo si sia trattato solo di una giornata storta».

Concluso il torneo di calcio a 5 “Il Vallone”
News Successiva
Il 6 febbraio a Taormina l'Aci festeggia i campioni d'Italia

Ti potrebbero interessare

Commenti

Triskele: nona vittoria alla nona partita della giovane squadra di rugby

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta