ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Rugby: Triskele conquista la vetta solitaria del campionato Under18
Sport
visite243

Rugby: Triskele conquista la vetta solitaria del campionato Under18

Terza partita di campionato per Triskele, la franchigia Under18 nata quest’anno dall’unione di sette società siciliane, Nissa, San Gregorio, Audax Rag...

Redazione
09 Novembre 2015 16:15

Terza partita di campionato per Triskele, la franchigia Under18 nata quest’anno dall’unione di sette società siciliane, Nissa, San Gregorio, Audax Ragusa, Padua Ragusa, Amatori Messina, Miraglia Agrigento e Iron Team Palermo, e terza vittoria. Dopo Padua ed Enna, a fare da vittima sacrificale è stato il Miraglia Agrigento, che nulla ha potuto contro la forza dei triskelini. Partita senza storia quella di oggi. Nemmeno il tempo di entrare in campo e già c’è la meta della squadra ospite ad opera di Teseo Vona. All’8° altra meta per il XV di coach Bonomo, segnata da Riccardo Murabito, che poi trasforma. 0-13. Il Miraglia prova a reagire e grazie al piede di Luca Zambuto si porta sul 3 a 13 ma poi è monologo Triskele. Al 16°, al 21° e al 32° e al 34° ci sono le mete di Murabito, Ruben Midolo, Bartolomeo Messina e. Il primo tempo si chiude sul 3 a 37 e le sorti della partita sembrano ormai decise. Nell’intervallo Ninni Bonomo dà giustamente spazio alla panchina («Abbiamo poche occasioni per allenarci insieme, è bene che tutti giochino per fare gruppo ed esperienza») ma il copione dell’incontro non cambia: Triskele tiene in mano il pallino del gioco e, salvo momenti in cui i triskelini alzano il piede dall’acceleratore, è tutto un monologo. Al 1° Midolo, al 3° Gabriele Ragusa, all’11° Salvatore Giacchi, al 23° Julian Lupan, al 24° Fabrizio Campo e infine, al 35°, Vona sono i marcatori delle sei mete del secondo tempo. In mezzo solo un calcio di punizione di Zambuto per un risultato finale di 6 a 63. A fine partita è abbastanza soddisfatto il coach triskelino, Ninni Bonomo: «La mia squadra ha giocato una buona partita. C’è ancora tanto da lavorare, ma stiamo crescendo. Oggi abbiamo giocato a sprazzi, ma ci può stare, visto che ci alleniamo insieme solo un giorno alla settimana. Le prospettive sono buone e ho fiducia in questi ragazzi». Da stasera, grazie alla contemporanea sconfitta dell’altra capolista, l’Audax Ragusa che si è inchinata ai cugini del Padua, Triskele guida da sola la classifica. Queste le due formazioni: Miraglia Agrigento: 15-Antonino De Caro, 14-Angelo Crapanzano, 13-Domenico Di Nolfo, 12-Domenico Aliseo, 11-Vincenzo Alletto, 10-Luca Zambuto, 9-Vito Graceffa, 8-Stefano La Rocca, 7-Alberto Miccichè, 6-Salvatore Passalcqua, 5-Alessio Alaimo (cap), 4-Kevin Mangione, 3-Leandro Trupia, 2-Italo Messina, 1-Andrea Mandracchia Panchina: 16-Umberto Cacciatore, 17-Gabriele Trupia, 18-Salvatore Canzonieri, 19-Giuseppe Avvenanti, 20-Brian Brancato Triskele Sicilia: 15-Salvatore Virzì, 14-Valerio Aquilino, 13-Gabriele Ragusa, 12-Antony Virzì, 11-Fabrizio Campo, 10-Alessandro Ingrà (cap), 9-Riccardo Murabito, 8-Bartolomeo Messina, 7-Ruben Midolo, 6-Julian Lupan, 5-Giulio Panettieri, 4-Sergio Signorello, 3-Anthony Argintieri, 2-Teseo Vona, 1-Emanuele Raineri Panchina: 16-Simone Petralia, 17-Silvestro Messina, 18-Salvatore Giacchi, 19-Felice Bilardo, 20-Mattia Seminaro, 21-Martin Calì, 22-Alessandro Messina

Onorificenza sportiva Tedesca per i paracadutisti dell'AndpI di Caltanissetta
News Successiva
Tindary Rally: ennesimo successo per la scuderia Nebrosport

Ti potrebbero interessare

Commenti

Rugby: Triskele conquista la vetta solitaria del campionato Under18

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852