ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Nissa Futsal vittoriosa al derby siciliano. I giallorossi accarezzano la riconferma in serie B
Sport
visite261

Nissa Futsal vittoriosa al derby siciliano. I giallorossi accarezzano la riconferma in serie B

Prima vittoria esterna, seconda stagionale, per la Nissa Futsal del presidente Rosario Pace che in questo modo ha acceso una ipoteca sulla riconferma,...

Redazione
22 Febbraio 2016 09:37

Prima vittoria esterna, seconda stagionale, per la Nissa Futsal del presidente Rosario Pace che in questo modo ha acceso una ipoteca sulla riconferma, e sarebbe il secondo anno consecutivo, nel campionato nazionale di Serie B di calcio a 5. I giallorossi nisseni sono riusciti a sbancare il campo della Sant’Isidoro di Palermo vincendo il derby siciliano della Serie B nazionale di calcio a 5, con il risultato di 6-2. La trasferta non era iniziata nel migliore dei modi per i ragazzi nisseni costretti a rinunciare allo squalificato Giovanni Marino e Gabriele Colore per motivi di famiglia; il brasiliano Jean Viera in panchina ma inutilizzabile a causa di un serio infortunio muscolare mentre l’altro brasiliano Digao è stato costretto a giocare con una caviglia dolorante. A Palermo, al PalaDonBosco, i nisseni hanno giocato con il capitano Alberto Giordano e poi Flavio La Malfa, Giuseppe Di Gangi, Luigi Mosca e il portiere Calogero Avanzato. In panchina c’erano Marcello Porto e i portieri Luigi Riccobene e Orazio Di Noto che non sono stati utilizzati dal dg nisseno, Antonio Pace, che ha assunto la responsabilità tecnica della squadra dopo la separazione consensuale con l’allenatore Salvatore Rizza. Contro il Sant’Isidoro, i nisseni hanno avuto la solita partenza ritardata, tanto che i padroni di casa sono andati per primi in vantaggio e dopo il pareggio del brasiliano Digao, sono riusciti a chiudere il primo parziale di partita in vantaggio per 2-1. La ripresa è stata un assolo dei giallorossi nisseni; dapprima hanno riequilibrato il risultato con Flavio La Malfa e portati in vantaggio con lo stesso calcetti sta, successivamente hanno dilagato con le reti firmate da Alberto Giordano due volte, una su tiro libero) e Giuseppe Di Gangi) potente punizione dalla distanza che hanno chiuso l’incontro sul risultato di 6-2. Con questa vittoria i nisseni sono saliti ad otto punti, a quattro di distanza dal Kroton che ha pareggiato tra mura amiche contro l’Odissea di Rossano Calabro e di punti adesso ne ha 4 ma resta sempre all’ultimo posto della classifica. Adesso mancano tre turni alla conclusione del campionato, la Nissa Futsal dovrà giocare le prossime due partite al PalaMilan (sabato 27 febbraio contro la futura di Reggio Calabria, l’altra il 5 marzo con la villa Passanisi di Brucoli) per poi chiudere la stagione in trasferta sul campo del Kroton che i nisseni hanno già sconfitto nel girone d’andata. Per rendere inutile il risultato di questa ultima sfida, ai nisseni è sufficiente una vittoria nelle due partite casalinghe.

Nissa Rugby corsara al "Tomaselli", battuti i salentini. E gli under 16 mostrano i muscoli con l'Enna
News Successiva
Il 6 febbraio a Taormina l'Aci festeggia i campioni d'Italia

Ti potrebbero interessare

Commenti

Nissa Futsal vittoriosa al derby siciliano. I giallorossi accarezzano la riconferma in serie B

Altri articoli su: Nissa Futsal

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852