ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Il tecnico Rizza soddisfatto della NissaFutsal: “Una squadra giovane che lavora sodo”
Sport
visite236

Il tecnico Rizza soddisfatto della NissaFutsal: “Una squadra giovane che lavora sodo”

Seconda giornata di campionato, all’esordio al PalaMilan la NissaFutsal ospita la Meta c5 di San Giovanni La Punta. La Nissa deve rinunciare a Giorda...

Redazione
20 Ottobre 2015 08:29

Seconda giornata di campionato, all’esordio al PalaMilan la NissaFutsal ospita la Meta c5 di San Giovanni La Punta. La Nissa deve rinunciare a Giordano e Digao, puntesi senza Buzzanga e Coco. Mossa coraggiosa e sorprendente di mister Rizza che comincia il match col portiere di movimento con Colore, Di Gangi, Vieira, La Malfa e Mosca come quintetto di partenza; risponde mister Samperi con Pacini, Gomes, Ficili, Musumesi e Failla. Nisseni subito pericolosi con un tiro dell’italo-brasiliano Vieira (all’esordio in maglia giallorossa) che termina di poco a lato. Al 5’ occasionissima con La Malfa, il cui tiro viene salvato sulla linea da Gomes a portiere battuto. La formazione catanese comincia ad avanzare il proprio baricentro con l’ingresso di Petriglieri che impegna subito il portiere di casa Avanzato. Pochi minuti dopo lo stesso estremo nisseno compie un doppio miracolo su Ficili e Failla. Al 12’ ancora protagonista Avanzato, il cui rinvio si trasforma in un tiro pericoloso che termina sul palo. Ma a 41 secondi dalla fine del primo tempo, Petriglieri trova con un tiro preciso la rete dello 0-1. Comincia il secondo tempo con la Nissa che riparte con il quinto uomo di movimento, al 2’ minuto La Malfa viene atterrato in area e Vieira realizza il calcio di rigore per il pareggio giallorosso. Pari che dura poco, infatti al 4’ il solito Petriglieri si guadagna un calcio di rigore che trasforma per il nuovo vantaggio ospite. Partita che aumenta d’intensità, al 5’ bella rete di Di Gangi, servito da Colore, che concretizza una ripartenza nissena, 2 a 2. Al 7’ Mosca sfiora il vantaggio con un bel contropiede ma il n°5 non trova lo specchio calciando alto. La Metà si porta in avanti con insistenza e sale in cattedra il portiere Avanzato che salva ancora su Failla, ma niente può al 14’ sul tiro di Gomes sugli sviluppi di un calcio d’angolo, 2-3 per i ragazzi di Samperi. La Nissa insiste con il quinto uomo di movimento mettendo in difficoltà gli avversari, ma Pacini nega la rete a Vieira prima e a La Malfa dopo. Al 15’ Ficili, dopo una respinta di Pacini, calcia verso la porta sguarnita per la rete del 2 a 4. Al 18’ Musumeci trova la quinta rete ancora a porta sguarnita con gli avversari riversati in avanti. Nel finale il numero 1 Pacini para un tiro ravvicinato di Avanzato, spindosi in avanti. La partita termina con il risultato di 5-2 a favore della Meta. Nel complesso prestazione positiva per la Nissa che è riuscita a mettere in difficoltà una formazione con tanti elementi di esperienza e di categorie superiori. Dopo un bel primo tempo, anche a causa della stanchezza di alcuni elementi, troppi errori e confusione in alcuni frangenti. Sabato prossimo altra partita difficile sul campo del Real Cefalù, formazione tra le favorite per la promozione finale. “Sapevamo di affrontare una delle formazioni più forti del girone – ha commentato il tecnico Salvatore Rizza -, abbiamo giocato a viso aperto mettendoli in difficoltà per gran parte del tempo ma abbiamo commesso diversi errori che loro hanno sfruttato. Siamo molto fiduciosi per il prosieguo del campionato, siamo una squadra giovane e con un sistema di gioco nuovo e quindi dobbiamo lavorare sodo per assimilare i nuovi schemi, aspettiamo anche l’inserimento di alcuni elementi importanti, assenti in queste prime giornate”. TABELLINO NISSA FUTSAL - META 2-5 (0-1 p.t.) NISSA FUTSAL: Avanzato, Mosca, Di Gangi, La Malfa, Colore, Vieira, Falzone, Lo Porto, Marino, Dell’Utri, Carlino, Riccobene. All: Rizza META C5: Pacini, Ficili, Failla, Gomes, Musumeci, Petriglieri, Messina, Marletta, Di Maria, Viglianisi, Pennisi, Capilleri. All: Samperi RETI: 19'19''pt Petriglieri (M), 1'32''st (rig.) Vieira (N), 3'28''st (rig.) Petriglieri (M), 4'44''st Di Gangi (N), 13'28''st Gomes (M), 14'52''st Ficili (M), 18'41''st Musumeci (M) AMMONITI: Failla (M); La Malfa e Marino (N)

Nissa Rugby cade nella trappola dell’avversario ma porta a casa 5 punti
News Successiva
Targa Florio 2015: inizia la storica competizione siciliana

Ti potrebbero interessare

Commenti

Il tecnico Rizza soddisfatto della NissaFutsal: “Una squadra giovane che lavora sodo”

Altri articoli su: Nissa Futsal

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852