ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Esordio casalingo con sconfitta per la “Nova Audax” di Mister Picone
Sport
visite171

Esordio casalingo con sconfitta per la “Nova Audax” di Mister Picone

"Esordio casalingo con sconfitta per la “Nova Audax” di Mister Picone contro il più quotato “HandBall Kelona” di Palermo. Il pronostico che vedeva i p...

Redazione
19 Ottobre 2015 10:54

"Esordio casalingo con sconfitta per la “Nova Audax” di Mister Picone contro il più quotato “HandBall Kelona” di Palermo. Il pronostico che vedeva i palermitani nettamente favoriti, non viene quindi ribaltato, infatti i giovani nisseni, nonostante l’ottima prestazione del portiere Carlo Sotgia (nella foto), probabilmente il migliore in campo e la tenacia del capitano Fulvio Biasco, chiudono l’incontro con il risultato finale di 21 – 30 a favore degli ospiti guidati in panchina da Ninnì Aragona, vittoria che porta i suoi ragazzi al primo posto del girone E del Campionato Maschile di Serie A2 di Pallamano FIGH. Il match, fra due squadre molto giovani e con una media di età sotto i venticinque anni, nonostante i pronostici non risulta per nulla scontato e infatti si inizia con un batti e ribatti fatto di parate ed errori da entrambe le parti e dopo quasi dieci minuti si è ancora fermi sul 3-3, fino al 15° del primo tempo ovvero quando i giovani ma più esperti giocatori palermitani cominciano a centrare con più assiduità la porta a differenza dei colleghi nisseni che sbagliano numerose conclusioni con tiri poco precisi e passaggi errati, chiudendo cosi il primo tempo con un passivo di 8 reti (8 – 16 infatti il risultato). Inizia il secondo tempo ma la musica non cambia e si continua con lo stesso leit motiv ovvero: la Nova Audax sbaglia il Kelona realizza, ed il divario vola a 12 gol. Nei 10 minuti finali, il Kelona, forte del vantaggio, alza il piede dall’acceleratore e cede il passo ai nisseni che alleggeriscono il peso del risultato finale chiudendo quindi con un passivo di nove reti. A fine partita l’allenatore nisseno Vincenzo Picone ha dichiarato: “E’ stata una bella partita fra due squadre molto giovani, difatti le due formazioni portavano in campo una media molto giovane e sotto i venticinque anni. Abbiamo sofferto molto l’uno contro uno però lavorando arriveremo al livello di esperienza dei nostri avversari, ci sono buone prospettive. Ho riscontrato qualche difficoltà in fase realizzativa, fattore che ha fortemente inciso sulla partita e sul risultato finale e quindi nonostante la buona difesa si è stati troppo imprecisi nell’andare in rete”. La prossima giornata il team nisseno del presidente Giuseppe Sicilia affronterà i trapanesi de “Il Giovinetto Petrosino” che ha battuto 35 a 32 il “T.H. Alcamo”. Classifica: Handball Kelona Palermo 6 – CUS Palermo 6 – Il Giovinetto Petrosino 3 – T.H. Alcamo 0 – Nova Audax Caltanissetta 0 - Tabellino: Nova Audax 21 – Hanball Kelona 30 (p.t. 8 – 16) – Nova Audax: Sotgia Carlo (P), Sotgia Mattia (P), Biasco Fulvio (3) – Licata Carlo (1) – Melfa Marcello (4) – Sicilia Mario (3) – Lo Piano Matteo – Lo Guasto Rosario – Biasco Angelo (7) – Contino Matteo – Ganci Gianpaolo (2) – Salvaggio Christian – Fiorito Giuseppe – Mangiavillano Rosario (1). Hanball Kelona: Lo Re G. – Alamia – Aragona (10) – Gerbino – La Mantia (3) – Lina – Lo Re A. – Manno (5) – Mazzola (4) – Mele – Piscopo (2) – Saitta (3) – Scordi (3)."

Team Lombardo: alla Marathon del Lazio doppietta dei biker Zagarella e Andolina
News Successiva
Targa Florio 2015: inizia la storica competizione siciliana

Ti potrebbero interessare

Commenti

Esordio casalingo con sconfitta per la “Nova Audax” di Mister Picone

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852