ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Sovraffollamento carceri, Italia peggio della Serbia. In aumento i suicidi dei detenuti
Cronaca
visite533

Sovraffollamento carceri, Italia peggio della Serbia. In aumento i suicidi dei detenuti

Solo la Serbia peggio dell'Italia per sovraffollamento delle carceri in Europa. E' uno dei dati pubblicati nel rapporto 2012 sulle carceri del Consigl...

Redazione
30 Aprile 2014 07:01

Solo la Serbia peggio dell'Italia per sovraffollamento delle carceri in Europa. E' uno dei dati pubblicati nel rapporto 2012 sulle carceri del Consiglio d'Europa. I dati diffusi oggi dal Consiglio d'Europa sulla situazione nelle carceri dei suoi Stati membri nel 2012 non fanno che confermare che l'Italia deve riuscire a risolvere il problema del sovraffollamento carcerario. Nel 2012, un anno prima della sentenza Torreggiani con cui la Corte di Strasburgo condannava il nostro Paese per il sovraffollamento carcerario, l'Italia è risultata ancora una volta nella top ten di quelli con il maggior numero di detenuti per posti disponibili. In quel momento, con 66.271 detenuti e 45.568 posti disponibili, c'erano 145 carcerati per ogni 100 posti. Peggio dell'Italia solo la Serbia, con un rapporto di quasi 160 detenuti per ogni 100 posti. Nelle carceri italiane nel 2011 si sono suicidate 63 persone. Il nostro paese è secondo solo alla Francia, dove nello stesso anno si sono tolti la vita 100 detenuti. Seguono poi le carceri d'Inghilterra e Galles (57), Germania (53) e Ucraina (48), secondo i dati del Rapporto 2012 del Consiglio d'Europa. L'Ucraina è invece lo Stato dove si registra il maggior numero di morti dietro le sbarre, 1009, seguono poi la Turchia (270), la Spagna (204) e Inghilterra e Galles (192). L'Italia nel 2012 è stato il paese del Consiglio d'Europa con il maggior numero di detenuti stranieri nelle sue carceri. In totale erano 23.773, e rappresentavano quasi il 36% dell'intera popolazione carceraria. Il 45% era in attesa di giudizio, e quasi il 21% era un cittadino di un altro Stato membro dell'Unione europea. Questi sono alcuni dei dati contenuti nel rapporto del Consiglio d'Europa sulla popolazione carceraria nei 47 Stati membri, fotografata al settembre 2012. n Italia invece il numero di detenuti deceduti in carcere è di 165, cifra che ricomprende i suicidi, anche se per le altre morti il nostro Paese, come quasi tutti gli altri, non fornisce dati sulle cause. Si sa solo che per il 2011 l'Italia dichiara che nessuna di queste persone è stata vittima di omicidio. Sul tema del sovraffollamento e' intervenuto anche Giovanni Tamburino, capo dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, ai microfoni di 'Prima di tutto', su Radiouno: "Dalle ultime stime di ieri, la presenza dei detenuti nelle nostre carceri e' quantificabile in poco meno di 60 mila, esattamente 59.700, ai quali vanno tolti 800 mila che sono in semiliberta', e quindi si trovano in sezioni esterne al carcere. Va pero' detto - ha aggiunto Tamburino - che il problema dell'indulto e dell'amnistia e' prettamente politico, sono misure che devono essere decise dal Parlamento a maggioranza, visto che dal 1990 e' stata apportata una modifica costituzionale che richiede il voto favorevole dei 2/3 del Parlamento. Quindi si tratta di una scelta politica che deve essere ampia e condivisa". .

Aggressore "seriale" di poliziotti nel Nisseno. Accumula condanne, arrestato giovane
News Successiva
Immigrazione: arrestati 4 scafisti. Oggi oltre mille migranti attesi a Pozzallo
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Sovraffollamento carceri, Italia peggio della Serbia. In aumento i suicidi dei detenuti
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta