ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Sospetta intossicazione da botulino,10 operai del raddoppio ferroviario ricoverati a Cefalù: tre gravi
Cronaca
visite1281

Sospetta intossicazione da botulino,10 operai del raddoppio ferroviario ricoverati a Cefalù: tre gravi

Dopo aver mangiato in mensa, sono arrivati al pronto soccorso i primi operai che accusavano forti dolori addominali

Redazione
01 Ottobre 2020 08:23

Dieci lavoratori del cantiere del raddoppio ferroviario della linea Palermo-Messina sono stati ricoverati all’ospedale Giglio di Cefalù per una sospetta intossicazione da botulino dopo avere mangiato alla mensa. Ieri sono arrivati al pronto soccorso i primi operai che accusavano forti dolori addominali, sottoposti alle analisi di laboratorio.In serata il bilancio dei ricoverati è salito a 10, tre di loro in condizioni più serie sono stati trasferiti al reparto di terapia intensiva dell’ospedale Cimino di Termini Imerese.
I medici hanno tempestivamente richiesto, tramite il Centro antiveleni di Pavia, l’antidoto per l’avvelenamento che è stato trovato in un ospedale di Catania. I campioni di sangue, prelevati dai primi pazienti giunti al pronto soccorso, sono stati inviati, nel pomeriggio, a Roma all’Istituto Superiore di Sanità per la ricerca della sostanza tossica e la conferma della diagnosi.

Coronavirus, a Caltanissetta un paziente ricoverato in Malattie Infettive
News Successiva
Coronavirus, in Sicilia 170 nuovi positivi: 29 sono militari. Aumentano i ricoveri, e c'è anche una vittima
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Sospetta intossicazione da botulino,10 operai del raddoppio ferroviario ricoverati a Cefalù: tre gravi
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta