ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
"Soldi per restituire passaporti agli operai stranieri". Imprenditore di Riesi condannato a 3 anni per estorsione
Cronaca
visite203

"Soldi per restituire passaporti agli operai stranieri". Imprenditore di Riesi condannato a 3 anni per estorsione

Regge l'accusa di estorsione per un imprenditore di Riesi, Calogero Basile di 47 anni, accusato di estorsione per avere preteso soldi dai suoi operai ...

Redazione
01 Marzo 2015 11:19

Regge l'accusa di estorsione per un imprenditore di Riesi, Calogero Basile di 47 anni, accusato di estorsione per avere preteso soldi dai suoi operai di nazionalità romena per restituire i passaporti. Lo ha stabilito il Tribunale di Caltanissetta che ha inflitto 3 anni e 8 mesi di reclusione all'imputato, di contro assolto dall'accusa di violenza privata. Il dibattimento s'è chiuso dopo 10 anni, quando ancora la Romania non faceva parte degli stati membri dell'Unione Europea. L'inchiesta nei confronti di Basile era scattata dopo la denuncia di alcuni operai che lavoravano nei suoi terreni. L'uomo successivamente fu coinvolto nella operazione Eldorado e condannato in via definitiva per sfruttamento dell'immigrazione clandestina e riduzione in schiavitù. Una indagine che fece luce sull'ingresso in Italia di manodopera illegale dirottata a lavorare nelle terre del Nisseno e della provincia di Agrigento.

Schianto alle porte di Caltanissetta, camion contro furgone sulla Ss 640. Morto un giovane di Riesi, uno è grave LE FOTO
News Successiva
Raid negli scavi del centro Sicilia, un riesino gestiva il traffico di reperti. Nel Nisseno una villa ricca di tesori?

Ti potrebbero interessare

Commenti

"Soldi per restituire passaporti agli operai stranieri". Imprenditore di Riesi condannato a 3 anni per estorsione

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852