ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Schiaffeggiò migranti fuggiti durante la quarantena, rimosso un poliziotto ad Agrigento
Cronaca
visite2064

Schiaffeggiò migranti fuggiti durante la quarantena, rimosso un poliziotto ad Agrigento

Ad inchiodate l'agente, è stato un video che è diventato virale. Il questore di Agrigento, Rosa Maria Iraci, ha reso noto di aver trasmesso gli atti alla procura

Redazione
21 Giugno 2020 20:14

Aveva costretto i migranti fuggiti dal centro di accoglienza durante la quarantena a schiaffeggiarsi tra loro, come punizione, colpendo a sua volta uno dei due. Il poliziotto, in servizio alla questura di Agrigento, è stato rimosso dall’incarico e non presterà più servizio nella struttura dove si sono svolti i fatti.Ad inchiodate l'agente, è stato un video che è diventato virale. Il questore di Agrigento, Rosa Maria Iraci, ha reso noto di aver trasmesso gli atti alla procura e avviato a carico del poliziotto un procedimento disciplinare.
Il pubblico ministero Cecilia Baravelli ha aperto un’inchiesta, ipotizzando il reato di abuso dei mezzi di correzione, e chiesto e ottenuto dal gip, Alessandra Vella, un incidente probatorio per acquisire la testimonianza di cinque giovani migranti tunisini, tra cui i due che sarebbero stati percossi. L’incidente probatorio si terrà mercoledì pomeriggio. I migranti saranno interrogati dallo stesso gip, dal pm e dal difensore del poliziotto indagato, l’avvocato Daniela Posante.

Coronavirus, a Caltanissetta nessun nuovo positivo per il quinto giorno. Un guarito a Serradifalco
News Successiva
Fuggì dopo l'eruzione: indagato medico in servizio a Stromboli
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Schiaffeggiò migranti fuggiti durante la quarantena, rimosso un poliziotto ad Agrigento

silvio

Se era il contrario si sarebbe detto " Ma sono ragazzi "

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta