ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
San Cataldo, aree verdi abbandonate: il M5S chiede la manutenzione e rimozione dell'erba
Attualita
visite506

San Cataldo, aree verdi abbandonate: il M5S chiede la manutenzione e rimozione dell'erba

Il movimento denuncia lo stato di degrado in cui versano molte aree verdi della città. Per questo è stato chiesto ai commissari, quali sono gli interventi che intendono attivare

Redazione
09 Maggio 2020 11:36

Venerdì 8 Maggio, il “Meetup San Cataldo 5 Stelle – MoVimento 5 Stelle” ha protocollato un’istanza indirizzata alla Commissione Straordinaria e al responsabile del 4° Settore “Ambiente e Protezione Civile”, avente ad oggetto la richiesta di intervento di: diserbamento, manutenzione e rimozione di erbe infestanti sui marciapiedi, sulle superfici pavimentate delle piazze e sulle cordonature delle superfici pavimentate nel territorio del Comune di San Cataldo.

Il referente dell’istanza Adriano Bella, denuncia, insieme agli attivisti, lo stato di abbandono cui versano molte aree della città le quali risultano infestate da erbe cresciute spontaneamente sui marciapiedi, sulle superfici pavimentate delle piazze e sulle cordonature delle superfici pavimentate. Per questo è stato chiesto ai commissari, quali sono gli interventi che intendono attivare per il futuro al fine di contrastare e risolvere le problematiche.

Nell’istanza è stato fatto riferimento al Capitolato Speciale d’Appalto che all’art. 18 “infrazioni e penalità”, prevede che “in caso di inadempienza degli obblighi contrattuali assunti, la Ditta appaltatrice, oltre all’obbligo di ovviare all’infrazione contestata entro il termine stabilito in sede di contestazione, sarà passibile di sanzioni con ammende da applicarsi caso per caso. Ad esempio il mancato taglio delle erbe lungo le strade durante le operazioni di spazzamento comporta una sanzione che va da un minimo di € 80 a un massimo di € 300,00 per strada; la mancata effettuazione delle operazioni di diserbo nei periodi previsti nel piano operativo prevede 100 € per giorno di ritardo.

Gli attivisti ritengono che, la Commissione Straordinaria, avrebbe potuto approfittare, di queste settimane caratterizzate da una notevole riduzione degli spostamenti dei concittadini a causa del lockdown, per invitare la ditta a rispettare gli obblighi contrattuali che prevedono le operazioni di diserbo e rimozione delle erbe infestanti.

Poste Italiane, da oggi c'è il francobollo con i Sanpaoloni di San Cataldo
News Successiva
San Cataldo, il Pd: "Cassa integrazione in deroga. Definite soltanto 542 pratiche su 37mila"
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
San Cataldo, aree verdi abbandonate: il M5S chiede la manutenzione e rimozione dell'erba
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta