ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Salvini a Caltanissetta accolto da un gruppo di contestatori: "Ora e per sempre Resistenza"
Politica
visite8624

Salvini a Caltanissetta accolto da un gruppo di contestatori: "Ora e per sempre Resistenza"

Alcuni contestatori hanno gridato al ministro dell'Interno "vergogna" costringendolo a fermare più volte il suo comizio

Rita Cinardi
25 Aprile 2019 23:00

"Prima vengono i cittadini italiani e poi tutto il mondo. I fenomeni direbbero razzismo, egoismo, eh no buon senso. Secondo voi se ho un pezzo di pane lo do a mio figlio o vado a bussare dal vicino e lo do al figlio del vicino? Poi per carità siamo uomini, donne, abbiamo limiti, difetti, però ci mettiamo il cuore, ci mettiamo la faccia". Lo ha detto Matteo Salvini nel corso del comizio in piazza Garibaldi a Caltanissetta. Il ministro dell'interno si è fermato più volte, interrotto da cori di contestatori. "Ora e per sempre resistenza" hanno gridato dal pubblico. Salvini ha poi continuato: "non si distinguono le persone sulla base del colore della pelle. Ma apro la porta di casa mia solo a chi ha rispetto per le mie tradizioni. Se non ti piace il Natale, e non ti piacciono le nostre tradizioni te ne torni a casa. Una cultura come quella islamica che manda la donna in giro con il velo per me può tornare a casa. Perché se la donna non viene rispettata come l'uomo non ti concedo neanche un metro di spazio".

A Caltanissetta Leoluca Orlando chiude la campagna elettorale di Salvatore Messana
News Successiva
Salvini a Caltanissetta: "Chi crede nel comunismo nel 2019 va abbracciato come un panda"
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Salvini a Caltanissetta accolto da un gruppo di contestatori: "Ora e per sempre Resistenza"

Aldo Sollami

Leggendo il titolo ed il sottotitolo dell'articolo, mi sarei aspettato un testo in cui si approfondisce l'argomento "contestazione a Salvini". Invece, quasi tutto l'articolo ci riporta, addirittura in virgolettato, parte della solita disquisizione del leader leghista, quasi a fare da ulteriore megafono a chi certamente non ne ha bisogno, grazie all'enorme ed esagerato spazio mediatico televisivo di cui gode giornalmente. A parte la scarsa coerenza tra titolo e testo, giornalisticamente parlando, il lettore nisseno avrebbe gradito maggiormente qualche attenzione in più sulla contestazione di parte della piazza, questo sì giornalisticamente più rilevante del virgolettato. Ma sicuramente il direttore di codesta testata giornalistica queste elementari osservazioni le conosce già . O no?

Aldo Sollami

Spero che il moderatore che valuta l'articolo non abbia paura della "contestazione"

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta