ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
"Salus Festival", a Caltanissetta 10 giorni di prevenzione e workshop con ospiti d'onore
Salute
visite315

"Salus Festival", a Caltanissetta 10 giorni di prevenzione e workshop con ospiti d'onore

Sarà Caltanissetta a ospitare uno dei più grandi festival dell'educazione alla salute. Un evento della durata di undici giorni, dal 15 al 25 ottobre, ...

Redazione
05 Ottobre 2015 18:58

Sarà Caltanissetta a ospitare uno dei più grandi festival dell'educazione alla salute. Un evento della durata di undici giorni, dal 15 al 25 ottobre, che affronterà la tematica insieme a esperti e personaggi del mondo dello spettacolo, scendendo in piazza tra la gente e divulgando l'importanza della prevenzione. La manifestazione, che prende il nome di Salus Festival, è organizzata dalla Regione Siciliana, dall'assessorato alla Salute, dal CEPFAS, dal comune di Caltanissetta e da altri soggetti che operano nel settore socio-sanitario. Sport, medicina, alimentazione, dipendenze ma anche prevenzione degli incidenti stradali: tante le tematiche che verranno trattate durante i convegni organizzati nel centro storico della città, che per l'occasione offrirà le migliori location. Un grande evento costruito mattone per mattone, grazie alla collaborazione dei grandi enti, ma anche dell'associazionismo, delle aziende, degli operatori sanitari, delle scuole e dei cittadini. Sarà proprio il cittadino a trarre beneficio dal festival, acquisendo nozioni prima d'ora sconosciute. "Parlare di prevenzione e di educazione alla salute è indispensabile ed è obiettivo prioritario di questo assessorato – dice alla Salute, Baldassarre Gucciardi -. Di prevenzione alla salute se ne parla da 25 anni, ma nonostante ciò gli stili di vita non sono stati corretti e spesso appesantiti da un utilizzo sbagliato del benessere". Cinque le aree tematiche principali, 63 relatori ma anche ospiti d'eccellenza, tra cui il regista Pupi Avati, gli sportivi Juri Chechi, Sara Simeoni e Mirco Scarantino, il professore Umberto Veronesi e lo chef stellato Pino Cuttaia. Un momento per discutere di argomenti seri ma in modo assolutamente leggero e anche divertente. "Si penetrerà nel tessuto sociale, attraverso la presenza dei testimonial, coinvolgendo tutte le fasce d'età, dai bambini agli adulti. La scommessa del Salus è proprio questa e il fatto di non limitarsi all'uso di una sola sala convegni ne è la prova", dice durante la conferenza stampa di presentazione Ignazio Tozzo, dirigente generale del Dasoe. Significativa la scelta della città di Caltanissetta come luogo di svolgimento. "Sono onorato che la mia città possa ospitare questo Festival – racconta il sindaco Giovanni Ruvolo – è un evento di rilievo e per questo offriremo i luoghi più eleganti, ovvero il centro storico, affinché tutto si svolga nel migliore dei modi". Accanto ai workshop formativi e agli incontri con i personaggi di rilievo vi sarà la possibilità di sottoporsi gratuitamente a test di screening, grazie alla collaborazione di volontari e associazioni. "Vi saranno stand dove poter effettuare i test per la prevenzione del melanoma, ma anche camper dove sottoporsi a mammografie o a screening per il tumore della cervice uterina – spiega Carmelo Iacono, direttore dell'Asp di Caltanissetta – Il nostro obiettivo è quello di informare e offrire un servizio che possa ridare credibilità alle strutture sanitarie siciliane, contribuendo anche al risparmio che è sicuramente una necessità del sistema".

Consultorio Cl2. Cosa aspettarsi dai corsi di accompagnamento al parto
News Successiva
Prevenzione. Al Cefpas si svolgerà il Salus Festival dal 15 al 25 ottobre

Ti potrebbero interessare

Commenti

"Salus Festival", a Caltanissetta 10 giorni di prevenzione e workshop con ospiti d'onore

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852