ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Nuovi orizzonti in Gastroenterologia, martedì convegno all'ospedale "Sant'Elia"
Salute
visite161

Nuovi orizzonti in Gastroenterologia, martedì convegno all'ospedale "Sant'Elia"

Nuovi orizzonti in Gastroenterologia. E' su questo tema che si confronteranno esperti e medici in occasione del convegno che si svolgerà martedì 10 no...

Redazione
09 Novembre 2015 20:28

Nuovi orizzonti in Gastroenterologia, martedì convegno all'ospedale "Sant'Elia" Nuovi orizzonti in Gastroenterologia. E' su questo tema che si confronteranno esperti e medici in occasione del convegno che si svolgerà martedì 10 novembre nella sala convegni dell'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta. L'incontro è promosso dall'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Caltanissetta. I lavori si apriranno alle 15 con i saluti del presidente dell'Ordine, Giovanni D'Ippolito, e del direttore generale dell'Asp Carmelo Iacono. La seconda sessione si aprirà alle 17.30. Il convegno è destinato ai medici di medicina generale e agli specialisti in gastroenterologia e ha l'obiettivo di fornire un update sui progressi diagnostici e terapeutici in materia, mediante il supporto di relatori esperti, lo scambio di informazioni scientifiche e la discussione, Il dottor Marcello Maida "Le recenti acquisizioni farmacologiche e tecnologiche in gastroenterologia ed epatologia hanno aperto nuove prospettive nella cura di importanti patologie, ma impongono adeguate scelte sia politiche che sanitarie sulla razionalità dell'impiego dei nuovi farmaci e dei nuovi strumenti diagnostici a disposizione", spiega il dottor Marcello Maida, medico specialista in Gastroenterologia degli ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello di Palermo e membro del comitato organizzatore del convegno insieme ai medici Giuseppe Scarpulla e Salvatore Camilleri. Gli argomenti principali analizzati durante il corso saranno le patologie emergenti in epatologia e oncologia gastroenterologica, le malattie infiammatorie croniche intestinali e i disturbi funzionali. Di ciascuna saranno definite le attuali conoscenze, disegnando lo scenario delle prospettive future in ambito sia diagnostico che terapeutico. Sono previsti gli interventi di Calogero Cammà, professore ordinario di Gastroenterologia dell'Università di Palemro, di Marcello Maida degli ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello di Palermo, di Salvatore Camilleri e Giuseppe Scarpulla dell'Unità operativa di Gastroenterologia dell'ospedale "Maddalena Raimondi" di San Cataldo, di Giovanni Ciaccio dell'Unità operativa di Chirurgia generale dell'ospedale Sant'Elia, di Umberto Castiglione dell'Unità operativa di Medicina generale dell'ospedale Sant'Elia, di Roberto Di Mitri e Filippo Mocciaro dell'Unità operativa Gastroenterologia Arnas Palermo, dei medici di Medicina generale Maurizio Miraglia e Michele Diana, e di Federico Vancheri dell'Unità operativa di Medicina Interna dell'ospedale Sant'Elia di Catanissetta

Cosa bisogna sapere sulle uova? Dalla nutrizionista una "carta d'identità"
News Successiva
Sinergia tra i medici a un convegno Aigo: quando e perché è utile un'ecografia di qualità in gastroenterologia?

Ti potrebbero interessare

Commenti

Nuovi orizzonti in Gastroenterologia, martedì convegno all'ospedale "Sant'Elia"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta