ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
L'abbronzatura a tavola. La nutrizionista: “Mangiate a colori”
Salute
visite205

L'abbronzatura a tavola. La nutrizionista: “Mangiate a colori”

Inizia l’estate e i giorni di mare sono dietro l’angolo che ci aspettano, e si sa l’abbronzatura è uno dei maggiori desideri estivi di noi donne, ma n...

Redazione
24 Giugno 2015 09:08

Inizia l’estate e i giorni di mare sono dietro l’angolo che ci aspettano, e si sa l’abbronzatura è uno dei maggiori desideri estivi di noi donne, ma non solo. Ma come riuscire ad avere un’abbronzatura sana in maniera naturale? A chiarirci le idee sulle abitudini alimentari interviene la nutrizionista nissena Alessandra Cucchiara. Per avere una tintarella invidiabile oltre a stare ore ed ore sotto i raggi del sole, anche in questo caso l’alimentazione viene in nostro aiuto. Esistono infatti determinati alimenti più indicati rispetto ad altri per favorire una bella abbronzatura aiutando la nostra pelle a colorarsi in maniera più sana. Il colore della pelle dipende dalla concentrazione di melanina che è un pigmento presente nel nostro organismo (capelli, occhi ecc..) e nel caso della pelle serve a proteggerla dalle radiazioni ultraviolette del sole e le permette di assumere il tipico colorito arancione-dorato dell’abbronzatura. Per stimolare la sua produzione, oltre che esporsi correttamente ai raggi solari, bisogna comunque usare molti cibi ricchi di carotenoidi, che possono contribuire a depositare a livello della cute alcuni pigmenti colorati che, sovrapponendosi alla melanina, intensificano il colore dell’abbronzatura. Ma dove si trovano i carotenoidi? Li possiamo trovare principalmente nelle albicocche, carote, anguria, asparagi, broccoli, cachi, cavolo, indivia, lattuga, melone, peperoni rossi, pomodori, spinaci, zucca. Quindi via alla frutta e verdura colorata. Un altro ruolo importante è svolto dalle vitamine anti-ossidanti A, C, ed E che combattono l’azione dei radicali liberi, rendendo la pelle più bella. Inoltre facilitano l’assorbimento da parte del corpo del beta-carotene. La vitamina A è contenuta negli alimenti di origine animale (latte, formaggi), protegge pelle e mucose dall’invecchiamento. La vitamina C partecipa alla formazione del collagene, il tessuto di sostegno dell’epidermide, alla quale garantisce l’elasticità. Si trova in agrumi, broccoli, cavoli, fragole, kiwi, lamponi, mango, papaia, peperoni, pomodori, ribes nero, spinaci. La vitamina E si trova negli oli vegetali (girasole, mais, oliva) ma anche in avocado, mandorle, noci, nocciole, pistacchi. Inoltre non trascuriamo i cibi ricchi di zinco, selenio e manganese che aiutano il nuovo collagene, e sono funzionali con l'assorbimento delle vitamine. Il selenio si trova in aglio, broccoli, cavolo, cetrioli, cereali (specie se integrali), cipolle, funghi, sedano. Le fonti di origine animale sono carne (agnello, anatra, maiale, pollo), formaggi stagionati, pesce (crostacei, frutti di mare, sardine, tonno), tuorlo d’uovo. Lo zinco partecipa alla costituzione del collagene, si trova in tutti i cereali e i legumi, frutta oleosa, carote, cavolo verde, sedano, spinaci. Le fonti animali più ricche sono carne e pesce in generale (acciughe, polipo, seppie, ostriche). Volete un’abbronzatura da paura quest’estate? Mangiate “a colori”, cioè nutritevi di verdura e frutta colorate, che oltre a portare tanta allegria nelle nostre tavole, sono anche alimenti idratanti, infatti una pelle abbronzata deve essere anche idratata. Per reintegrare i liquidi persi con la sudorazione al mare non dimenticatevi di bere almeno due litri di acqua al giorno. Naturalmente prendete anche tutte le precauzioni essenziali per evitare pericolose scottature. E alla dottoressa Alessandra Cucchiara non resta che augurare “Buona tintarella a tutti!” Per approfondire: Sai quel che mangi? I consigli dell’esperta per una dieta equilibrata

Dolori alle ginocchia. Croce Rossa indica le caratteristiche della gonalgia
News Successiva
Jeans troppo attillati? I medici: possono danneggiare muscoli e nervi

Ti potrebbero interessare

Commenti

L'abbronzatura a tavola. La nutrizionista: “Mangiate a colori”

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852