ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Gravidanza. Le esperte: “I disturbi del sesto mese”
Salute
visite108

Gravidanza. Le esperte: “I disturbi del sesto mese”

Più aumenta la pancia maggiori sono i timori delle madri e i disturbi che, fisiologicamente, si avvertono nel corpo della donna. La ginecologa Daniela...

Redazione
02 Settembre 2015 09:54

Più aumenta la pancia maggiori sono i timori delle madri e i disturbi che, fisiologicamente, si avvertono nel corpo della donna. La ginecologa Daniela Anzelmo e l’ostetrica Cettina Andaloro proseguono con i loro consigli per far vivere alle future madri la maternità come un momento indimenticabile. Al sesto mese si possono accusare diversi disturbi: stanchezza, gonfiore, bruciori di stomaco e a volte contrazioni. Se queste sono forti e frequenti non vanno sottovalutate, in quanto possono comportare rischi per il bambino in termini di parto prematuro, altrimenti potrebbero essere le contrazioni di Braxton Hicks, contrazioni indolori che rendono la pancia dura ma che non apportano modifiche al collo dell'utero. L'aumento del volume di sangue che si verifica in gravidanza unito all’aumento di volume dell’utero spesso porta ad avere problemi alla circolazione soprattutto quella delle gambe, per cui possono comparire gonfiori, varici o edemi, a causa dell'accumulo di liquidi alle estremità degli arti. Per evitare questo problema quando si è a riposo bisogna sollevare i piedi e tenere le gambe alzate, ed è consigliato mettere un cuscino sotto i piedi quando si dorme. Inoltre se fosse necessario, in commercio si trovano calze elastiche per donne in gravidanza. La tua vita sessuale non può che essere 'migliorata' in quanto ti senti più energica. Tuttavia con l'aumento della pancia solitamente crescono anche i timori della coppia di poter nuocere al bambino durante l'atto sessuale (anche se si tratta di una preoccupazione principalmente maschile). Nel caso di una gravidanza sana e senza rischi, questi dubbi sono assolutamente infondati. Di solito il rapporto sessuale è sicuro durante la gravidanza a meno che il ginecologo non li abbia sconsigliati. Pertanto se prima si avevano dei rapporti particolarmente “selvaggi” forse è il caso di avere un approccio più delicato, senza per questo rinunciare alla fantasia ed alla passione. Se invece il rapporto non è consigliabile si possono sperimentare modi diversi per sentirsi vicini. Un altro disturbo comune in gravidanza è l'insonnia, dovuta a cause fisiche ed emozionali. Con il pancione infatti è sempre più difficile trovare posizioni comode da sdraiata, il bambino prende sempre più posto, si hanno difficoltà a rilassarsi, spesso ci sono anche i crampi muscolari ed infine a ciò si aggiunge l'ansia e la paura del parto. Che fare allora? Anche in questo caso l’ostetrica Cettina Andaloro e la ginecologa Daniela Anzelmo offrono qualche efficace suggerimento: -Mangiare qualcosa di leggero per cena -Evitare le bevande eccitanti (tè, alcol, caffè...). -Bere una tazza di tisana rilassante o di latte caldo, ma evitare i sonniferi. -Fare gli esercizi di rilassamento imparati durante i corsi di preparazione al parto. Per approfondire: Sono incinta! Il diario della gravidanza e i suggerimenti delle esperte Daniela Anzelmo e Cettina Andaloro

Croce Rossa: "Come prevenire la disidratazione nei bambini"
News Successiva
Manovre salvavita pediatriche. CRI: "Prevenire le morti accidentali"

Ti potrebbero interessare

Commenti

Gravidanza. Le esperte: “I disturbi del sesto mese”

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta