ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
“Agosto, dieta mia non ti conosco”. Per l'estate arrivano le regole della nutrizionista
Salute
visite187

“Agosto, dieta mia non ti conosco”. Per l'estate arrivano le regole della nutrizionista

Agosto, dieta mia non ti conosco! Sono finalmente arrivate le ferie e iniziano gli aperitivi in spiaggia, i gelati, le cene in compagnia, per un mese ...

Redazione
12 Agosto 2015 08:46

Agosto, dieta mia non ti conosco! Sono finalmente arrivate le ferie e iniziano gli aperitivi in spiaggia, i gelati, le cene in compagnia, per un mese così mandiamo anche in vacanza la nostra dieta. Ma in questo mese di caldo e di estate piena non dobbiamo pensare a dimagrire per forza, piuttosto seguiamo alcuni trucchi che ci permetteranno di mantenere la linea senza ritrovarci a settembre con spiacevoli chili in più. A seguire le sei regole suggerite dalla nutrizionista nissena Alessandra Cucchiara. Regola numero uno: se avete deciso di restare a pranzo al lido della spiaggia evitate sandwich e panini già pronti, preferite una bella insalata da condire a vostro piacimento, e a fine pasto una macedonia di frutta. Se invece sapete già di restare una giornata fuori al mare organizzatevi cucinando prima il vostro pranzo, oltre a essere più salutare risparmierete anche: una insalata di riso o pasta fredda condita con una fonte proteica e degli ortaggi (es. con zucchine e tonno); un panino, meglio se integrale, con tanta verdura (insalata, verdure grigliate) e qualche fetta di prosciutto o mozzarella. No alla pasta al forno, timballi o frittate, che sono ricchi di grassi che rallentano la digestione e creano quella fastidiosa sensazione di pesantezza. Regola numero due: quando siamo a mare siamo soliti stare 4-5 ore a digiuno, magari facendo anche tanta attività fisica (nuoto, camminate, pallavolo, racchettoni,etc..), il risultato di tutto questo sarà una fame esagerata arrivati a casa. Quindi portatevi sempre della frutta fresca o della verdura già tagliata da mangiare comodamente in spiaggia. Regola numero tre: ciò che non può assolutamente mancare è naturalmente l’acqua. L’acqua disseta anche di più se in una bottiglia da un litro e mezzo si aggiunge il succo di mezzo limone poiché i sali minerali reintegrano quelli persi con il sudore. Evitate di bere tè o succhi frutta che sono bevande poco dissetanti ed iperglicemizzanti. Regola numero quattro: oltre a stare sdraiati a prendere il sole, organizzate con gli amici una partita a pallone (anche in acqua) o a racchette e, perché no? Una bella partita a bocce non ha mai annoiato nessuno. Regola numero cinque: arriva l’ora dell’aperitivo, cosa scegliere? Intanto ricordatevi che un aperitivo deve essere un pre-cena, quindi non potete mangiare come un pasto normale. Se non siete abituati a bere qualcosa di alcolico, potete optare per dei centrifugati di frutta e verdura, ancora meglio se sono degli estratti. Per chi preferisce gli alcolici scegliete un vino bianco o una birra, evitate i cocktail alcolici e zuccherati. Orientatevi poi su verdure tipo pomodorini, verdure gratinate, qualche oliva, piccole manciate di frutta secca (noci, pistacchi, mandorle); al posto di patatine, pizze e focacce condite, scegliete una bruschetta con pomodoro e olio extravergine o pane con bresaola o prosciutto cotto o pesci tipo salmone o tonno, oppure un piatto moderato di insalata di pasta. Altre ottime scelte, quando presenti, sono sushi e cruditè. Regola numero sei: se andate a mangiare fuori al ristorante, è meglio scegliere un secondo, di pesce magari se vi trovate a mare, con un contorno di verdura da condire. Evitate i primi che oltre ad essere molto abbondanti sono sempre molto conditi. E adesso godetevi la vostra estate, nonostante tu stia affrontando un percorso di miglioramento della tua alimentazione che richiede tempo e impegno, ciò non significa che tu non possa goderti qualche momento di svago e di piacere. Buone vacanze a tutti!

Croce Rossa. “Un focus rapido sulla pressione arteriosa”
News Successiva
Protocollo d’intesa tra Cefpas e la Cooperativa Iopervoiperio: “Un volano per lo sviluppo sociale”

Ti potrebbero interessare

Commenti

“Agosto, dieta mia non ti conosco”. Per l'estate arrivano le regole della nutrizionista

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852